Come eliminare le formiche dalle piante di limone

Come eliminare le formiche dalle piante di limone

Formiche nell’albero di limone in vaso

Questo articolo mostra come sbarazzarsi delle formiche sugli alberi di agrumi utilizzando la barriera antiformiche per alberi, un metodo biologico per sbarazzarsi delle formiche sugli alberi da frutto. Poiché le formiche amanti del nettare, come la formica argentina, allevano insetti produttori di nettare come lo psillide asiatico degli agrumi, il controllo delle formiche su limoni, aranci, tigli e altri tipi di agrumi è una misura importante per ridurre la diffusione dell’Huanglongbing, una malattia mortale degli agrumi diffusa dagli psillidi degli agrumi.

La formica argentina è una delle peggiori specie invasive. Dal bacino nativo del fiume Paraná, si è diffusa in sei continenti, soppiantando in modo aggressivo le specie di formiche autoctone e sconvolgendo gli ecosistemi. In California esiste una supercolonia di formiche argentine che copre la maggior parte delle aree urbane. Poiché le popolazioni di formiche argentine introdotte non hanno la diversità genetica delle popolazioni autoctone, le formiche si trattano come una famiglia. La conseguente mancanza di aggressività all’interno delle colonie introdotte dà loro un vantaggio rispetto a molte specie di formiche autoctone.

Le formiche sono uno dei principali parassiti degli agrumi e possono uccidere indirettamente gli alberi di agrumi in combinazione con lo psillide asiatico degli agrumi e lo Huanglongbing, una malattia mortale e incurabile degli agrumi diffusa dagli psillidi degli agrumi. A causa della diffusione dello psillide asiatico degli agrumi e dell’Huanglongbing, la California rischia di perdere i suoi alberi di agrumi. La foto seguente mostra un arancio infestato da formiche e psillidi asiatici degli agrumi.

Cosa elimina le formiche limone?

Il limone è un altro noto rimedio casalingo contro le formiche. Si pensa che la proprietà acida del succo di limone mascheri le scie odorose delle formiche e, di conseguenza, le scoraggi. Per questo rimedio fai-da-te contro le formiche, si consiglia di mescolare una parte di succo di limone con tre parti di acqua e di usarlo come spray multiuso.

  Come si pianta il bambù

Cosa uccide istantaneamente le formiche nelle piante?

Mescolare un cucchiaino di detersivo per piatti o di qualsiasi altro sapone liquido in una pinta di acqua calda. Spruzzatelo sulle piante e intorno ad esse. Se avete dell’olio di menta piperita, aggiungete qualche goccia di questo super-efficace. Fate questa operazione di notte e il mattino dopo spruzzate dell’acqua fresca per rimuovere la soluzione di sapone.

Le formiche sono attratte dal limone?

Succo di limone

L’odore dei limoni maschera le scie odorose che le formiche usano per andare e tornare dal cibo e, in generale, le dissuade dall’insediarsi. Provate a spruzzare un po’ di succo di limone nella zona in cui vedete le formiche o a mettere qualche fetta di buccia di limone nella credenza.

Formiche degli agrumi

In questo periodo dell’anno le cocciniglie possono diventare un problema. Le cocciniglie sono insetti succhiatori di linfa che possono essere ricoperti da un rivestimento ceroso bianco, marrone, nero, rosa, arancione o marrone e appaiono come piccole protuberanze in rilievo sul fogliame o sui fusti dell’albero.

Le cocciniglie sottraggono alle piante zuccheri e sostanze nutritive importanti che possono compromettere la salute degli alberi. Le cocciniglie espellono una sostanza dolce e appiccicosa, chiamata rugiada di miele, di cui si nutrono le formiche. Questa sostanza appiccicosa e dolce può accumularsi sul fogliame e su di essa può crescere la muffa nera fuligginosa.

La muffa nera rovina l’aspetto dell’albero e può anche comprometterne la salute, poiché la sostanza nera, addensandosi, può letteralmente bloccare il sole, compromettendo la capacità dell’albero di utilizzare i raggi solari nel processo di fotosintesi.

Se la cocciniglia viene controllata, la sostanza appiccicosa, la muffa fuligginosa e le formiche scompariranno gradualmente. Per gestire la cocciniglia spruzzate del piretro e una leggera applicazione di olio bianco. Non spruzzare quando le temperature superano i 35 gradi.

  Cosa piantare a settembre piante

Se usate l’olio bianco quando fa caldo, applicatelo la sera e lavatelo al mattino presto per limitare la possibilità che l’olio bianco bruci il fogliame. Spruzzare due volte nell’arco di due settimane: è necessario coprire le cocciniglie, poiché l’olio impedisce loro di respirare e le soffoca.

Come eliminare le formiche dagli alberi da frutto in modo naturale

Da circa dodici anni ho un albero di limoni relativamente grande, che fruttifica regolarmente. Ogni anno soffre anche del noto problema delle cocciniglie. Da qualche settimana ho notato anche la presenza di formiche. Ho provato a usare una soluzione di sapone neutro e spirito, ma non è servito. Avete qualche altro consiglio o c’è qualcos’altro che posso fare?

Quando le formiche salgono sul vostro albero di limone infestato dagli insetti, è come se un mandriano si occupasse del suo bestiame su un pascolo di montagna. In altre parole, le formiche “mungono” gli insetti e li curano e difendono bevendo e raccogliendo le loro escrezioni ricche di zuccheri. Gli insetti, a loro volta, succhiano le cellule vegetali, dopodiché si mettono a fare la cernita della “zuppa vegetale” che hanno aspirato e, poiché hanno un alto tasso di riproduzione, il loro principale interesse sono le proteine che contiene. Poi si limitano a espellere gli zuccheri in eccesso. Ciò che interessa davvero alle formiche, tuttavia, sono i rifiuti ricchi di energia. Che cosa potete fare ora?

Come eliminare le cocciniglie dall’albero di limone

Le formiche sono un comune parassita del giardino con cui i coltivatori di limoni dovranno probabilmente fare i conti prima o poi. Sebbene le formiche siano una parte importante dell’ecosistema, la loro presenza potrebbe rappresentare un disastro per il vostro albero di limone.

  Quando si pianta la cipolla

Sono gli afidi ad attirare le formiche sugli alberi di limone. Se il vostro albero di limone presenta afidi, è molto probabile che le formiche lo inseguano! L’attacco costante di afidi e formiche provoca una crescita difettosa e stentata dell’albero di limone.

Quando si vede uno sciame di formiche dirigersi verso una pianta o un albero da frutto, si pensa che sia per i fiori, i frutti o l’acqua. Ma non è affatto vero! Raramente ci soffermiamo a pensare che sia un altro organismo vivo ad attirarle.

Gli afidi sono piccoli insetti che si nutrono della linfa cellulare delle piante. Li troverete intorno agli steli e sulle foglie. Le foglie sono il luogo in cui si raccolgono e si nutrono. Usano il loro apparato boccale affilato per perforare le foglie e nutrirsi del floema.

Ma mentre si nutrono delle foglie, gli zuccheri in eccesso vengono rilasciati sotto forma di melata. Questa sostanza è molto nutriente per le formiche, che non vedono l’ora di cibarsene. A loro volta, le formiche allevano gli afidi per garantire un flusso costante di melata.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!