Come piantare le fragole in vaso

Come piantare le fragole in vaso

Giardini vivi! coltivare tu

Sebbene io adori un’ampia aiuola piena e quasi scoppiettante di piante di fragole pronte per essere raccolte, la realtà è che molti di noi non hanno la possibilità di coltivare o piantare fragole in un’aiuola.

La coltivazione delle fragole in vaso richiede un contenitore a forma di urna con una profondità di impianto di 18 cm. Il miglior terriccio comprende una miscela di muschio di torba e perlite. Per evitare l’affollamento dei vasi, è necessario pianificare con cura le stagioni per la semina, la raccolta delle bacche e il trapianto delle piantine.

Invito sempre i nuovi giardinieri a prendere un contenitore con un foro di drenaggio ben formato. Le fragole non amano l’eccesso d’acqua, ma non vogliono nemmeno che la loro riserva d’acqua venga risucchiata dal fondo del vaso, quindi verificate le dimensioni del foro di drenaggio.

Qualunque sia il contenitore scelto, assicuratevi di avere abbastanza spazio per la pianta o le piante di fragole. Dovrebbe esserci un diametro libero di circa 22 pollici per ogni pianta se piantate la varietà di fragole a giugno o di 10 pollici per la varietà sempreverde.

Per saperne di più

Qualsiasi tipo di fragola può produrre frutti se coltivata in contenitore. Le fragole di giugno danno un raccolto principale all’inizio dell’estate, per un periodo di circa due settimane. Entrambe le fragole sempreverdi a giorno offrono una stagione più lunga rispetto alle varietà a giugno. Le piante a giorno producono bacche sporadicamente durante l’estate, mentre le fragole sempreverdi danno due o tre raccolti a stagione. Tuttavia, le fragole sempreverdi producono frutti più piccoli e un minor numero di germogli rispetto alle altre varietà. Indipendentemente dalla varietà scelta, assicuratevi di procurarvi un contenitore delle giuste dimensioni, perché hanno esigenze diverse. Per aumentare le probabilità di successo del raccolto, seguite le indicazioni per la coltivazione delle fragole in contenitore.

  Pianta di pesco in vaso prezzo

Che si tratti di un vaso speciale per fragole, di un cesto appeso o di una fioriera, utilizzate un contenitore con un buon drenaggio. Sono sufficienti diversi fori di drenaggio sul fondo del contenitore o più fori in tutto il contenitore.

Le fragole hanno una zolla relativamente piccola e possono essere coltivate in contenitori con un diametro di 10-12 pollici e una profondità di 8 pollici. Tuttavia, più piccolo è il contenitore, più frequentemente sarà necessario annaffiare. Se volete coltivare fragole di giugno, è meglio piantarle in un letto rialzato con struttura in legno piuttosto che in un vaso.

S-pone 250+ rosso arrampicata

Qualsiasi tipo di fragola può produrre frutti se coltivata in contenitore. Le fragole di giugno danno un raccolto principale all’inizio dell’estate, per un periodo di circa due settimane. Entrambe le fragole sempreverdi a giorno offrono una stagione più lunga rispetto alle varietà a giugno. Le piante a giorno producono bacche sporadicamente durante l’estate, mentre le fragole sempreverdi danno due o tre raccolti a stagione. Tuttavia, le fragole sempreverdi producono frutti più piccoli, oltre a un numero minore di germogli, rispetto alle altre varietà. Indipendentemente dalla varietà scelta, assicuratevi di procurarvi un contenitore delle giuste dimensioni, perché hanno esigenze diverse. Per aumentare le probabilità di successo del raccolto, seguite le indicazioni per la coltivazione delle fragole in contenitore.

  Piante da terrazzo in vaso

Che si tratti di un vaso speciale per fragole, di un cesto appeso o di una fioriera, utilizzate un contenitore con un buon drenaggio. Sono sufficienti diversi fori di drenaggio sul fondo del contenitore o più fori in tutto il contenitore.

Le fragole hanno una zolla relativamente piccola e possono essere coltivate in contenitori con un diametro di 10-12 pollici e una profondità di 8 pollici. Tuttavia, più piccolo è il contenitore, più frequentemente sarà necessario annaffiare. Se volete coltivare fragole di giugno, è meglio piantarle in un letto rialzato con struttura in legno piuttosto che in un vaso.

Feedback

Ricordo la prima volta che ho colto e divorato avidamente la mia prima fragola coltivata in giardino. Oltre a essere interiormente orgogliosa di essere riuscita a coltivare le mie piante rigogliose fino a ottenere un frutto delizioso, sono rimasta colpita dal gusto pieno di queste bellezze. La dolce succulenza era accompagnata da un aroma quasi inebriante che mi riempiva il palato e risaliva fino alle vie nasali. Ero ormai conquistata: avevo raggiunto il nirvana del giardiniere!

Il mio primo incontro con la coltivazione delle fragole fu da adolescente entusiasta. Le avevo coltivate in un trio di vasi mal assortiti e le osservavo con ansia ossessiva, desiderando che le piante fiorissero e che i frutti verdi diventassero rossi. Con il tempo lo fecero e per quattro gloriose settimane ebbi una successione di fragole che segnò l’inizio di una passione continua per questi frutti generosissimi.

  Piante sempreverdi fiorite da vaso

Le fragole sono un frutto ideale per i contenitori, dato il loro portamento compatto e veloce, anche se si trovano altrettanto bene in un’aiuola dedicata. Cesti appesi, vasi di terracotta e speciali fioriere per fragole sono solo alcuni dei contenitori in cui coltivarle, anche se per un effetto bucolico preferisco vecchie cassette di legno per il vino o per la verdura. Potete cercare gli originali o trovare repliche convincenti online. La mia preferenza per lo stile classico dei giardini di campagna mette in cima alla lista anche le cassette e le vasche di salice, gli abbeveratoi per animali recuperati e le carriole riutilizzate.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!