Pianta di sambuco in vaso

Pianta di sambuco in vaso

Sambuco nero in contenitore

Sebbene siano per lo più coltivate in luoghi permanenti, le bacche di sambuco in vaso o in contenitore producono fiori profumati e frutti sani e succosi e possono essere un’aggiunta decorativa a qualsiasi giardino o balcone.

Il vaso o contenitore deve essere piuttosto grande: almeno 60 cm di diametro e 50 cm di profondità, con abbondanti fori di drenaggio. Se potete inserire un contenitore più grande, non esitate a farlo, ma tenete presente che questi contenitori più grandi, sebbene offrano molto spazio per le radici, sono anche difficili da spostare. Se avete la necessità di spostare spesso i vasi, prima di riempirli con il terriccio, posizionateli su una base con ruote.

Le bacche di sambuco tollerano un’ampia gamma di tipi di terreno, di fertilità e di livelli di pH, ma si avvantaggiano di un terreno umido e ricco, con un pH compreso tra 5,5 e 6,5. Sebbene le bacche di sambuco si trovino spesso vicino a ruscelli e sulle rive dei fiumi, queste acque sono relativamente ricche di ossigeno e le radici poco profonde delle bacche di sambuco non inizieranno a marcire facilmente anche se a contatto con tali acque. In vasi e contenitori, l’acqua in eccesso fa marcire le radici piuttosto facilmente: assicuratevi di usare un terriccio ricco di materia organica e aggiungete pure dei ciottoli di idroton.

Coltivazione del sambuco da talea

Si prega di notare che gli ordini per le piante in vaso saranno spediti a partire dall’inizio di ottobre.Sambuco, sambuco nero (Sambucus nigra) albero in vaso profondo 9 pollici, biologico$30,00Famiglia: Caprifoglio (Caprifoliaceae)Resistente nelle zone da 4 a 7(Sambuco nero, bacche di sambuco, sambuco nero europeo) Perenne, deciduo, arbusto a più steli o piccolo albero originario dell’Europa.    Forma selvatica.    Le bacche sono grandi e gustose. Uso tradizionale (TWM): Raffreddore, influenza, rafforzamento del sistema immunitario.    Fonte di antociani, bioflavonoidi, vitamine e antiossidanti. Lo sciroppo, la tintura o il glicerito di queste bacche sono eccellenti per il trattamento del raffreddore comune e per l’aumento generale delle difese immunitarie.    Le bacche di sambuco prediligono terreni ricchi e umidi in zone da ombra a sole.    È preferibile posizionarle come sottobosco di una chioma di alberi più alta. Nei primi anni di crescita è bene proteggere il sambuco dai cervi con una gabbia.    Le bacche di sambuco apprezzano annaffiature frequenti e applicazioni primaverili di compost ricco di azoto o letame compostato, applicato all’interno dell’ala gocciolante.    Distanziare gli alberi di almeno 3 metri.

  Pianta di cotone in vaso

Piante di sambuco in vendita vicino a me

Le bacche di sambuco hanno una lunga storia di utilizzo sia come medicina che come cibo. Per secoli sono state utilizzate nella medicina popolare per una varietà di malattie e disturbi, ma solo recentemente hanno guadagnato popolarità negli Stati Uniti. Il frutto del sambuco è noto per il suo alto contenuto di vitamine A e C, fosforo, potassio e ferro. È anche ricco di antiossidanti e ha proprietà di supporto immunitario. È in aumento l’interesse a piantare il sambuco per raccogliere i frutti e i fiori commestibili, anche se va notato che la maggior parte delle parti della pianta è velenosa e le bacche devono essere cotte per essere consumate in sicurezza Gli arbusti di sambuco sono anche bellissime piante paesaggistiche che costituiscono un’eccellente aggiunta ai giardini pluviali e alle bordure di arbusti. Api e farfalle si affollano sui fiori e i frutti sono molto attraenti per molti uccelli e altri animali selvatici.

  Pianta del chinotto coltivazione in vaso

Due specie di sambuco sono comunemente coltivate nei giardini e nei paesaggi: Il sambuco americano (Sambucus canadensis) e il sambuco europeo (Sambucus nigra). Il sambuco americano è originario del New Hampshire e si trova in terreni umidi ai margini delle foreste o delle zone umide. Può crescere da cinque a tre metri di altezza e di larghezza e presenta steli con corteccia grigia e centro bianco e pungente. Gruppi di fusti emergono dalle radici e sviluppano un portamento arcuato e diffondente. Le foglie opposte sono composte con 5-11 foglioline dai bordi seghettati. I fiori bianchi, grandi e a punta piatta, nascono tra metà giugno e metà luglio. I frutti, simili a bacche, sono di colore nero-violaceo da agosto a settembre.

Come mantenere il sambuco piccolo

Originarie del Nord America, le piante di sambuco prosperano sia nei paesaggi selvatici che in quelli domestici. Ma è possibile coltivare le piante di sambuco in vasi o fioriere? Sì, è sicuramente possibile, ma con qualche accorgimento in più per garantire una pianta sana e rigogliosa. Le piante di sambuco in una fioriera o in un contenitore devono avere molto spazio per crescere e devono essere collocate in pieno sole.

A causa delle dimensioni, è necessario utilizzare contenitori e vasi di grandi dimensioni, poiché la crescita delle radici e degli arti è rapida! Assicurarsi che il terreno utilizzato consenta un drenaggio adeguato proteggerà le radici dall’essere sommerse o, peggio, congelate a causa dell’eccessiva acqua stagnante in inverno.

  Pianta di banane in vaso

Le piante di sambuco vanno in dormienza in inverno e sono di natura decidua, quindi non spaventatevi se la vostra pianta è spoglia! Detto questo, le piante di sambuco possono stare in contenitore tutto l’anno, purché il contenitore sia abbastanza grande da contenere la base della pianta. Una buona regola è quella di lasciare almeno un metro di spazio tra la base delle radici e le pareti del contenitore in cui si vuole piantare il sambuco.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!