Pianta di peperoni in vaso

Pianta di peperoni in vaso

Malattie del pepe

Se avete mai coltivato un orto (in contenitore o in piena terra), è molto probabile che abbiate coltivato peperoni! Insieme ai pomodori e alle erbe aromatiche come il basilico e il timo, sono un alimento popolare per un motivo preciso. Di seguito vi fornirò tutti i dettagli su come coltivare i peperoni in contenitore.

Ecco perché costano di più al supermercato: richiedono più tempo per crescere prima di essere raccolti! Consultate i consigli di coltivazione qui sotto per imparare a ottenere molti frutti verdi dalla vostra pianta di peperone, prima di lasciarne qualcuno più a lungo per ottenere una dolce opzione rossa dalla stessa pianta.

I peperoni possono essere coltivati a partire dai semi, ma amano il caldo, quindi è meglio iniziare a coltivarli in casa circa 8-10 settimane prima del gelo finale. Le piantine possono impiegare diverse settimane per comparire, quindi la pazienza è fondamentale.

Ancora una volta, più caldo è meglio, e vedrete risultati migliori se utilizzate un tappetino termico o un propagatore riscaldato. Questi apparecchi sono incredibili… Ho visto che fanno la differenza tra piantine in difficoltà e piantine forti.

Il mio preferito è il tappetino termico impermeabile per piantine VIVOSUN. Ne ho due e ci metto sopra un mucchio di vassoi di semi di erbe e verdure su un davanzale per far partire i primi semi ogni stagione. Sono facilissimi da usare e da pulire. Sono i più venduti (e i più consigliati) per una buona ragione!

I peperoni crescono bene in vaso?

I peperoni hanno bisogno di un vaso ben drenante, profondo almeno 10-12 pollici e largo 10-12 pollici. Il materiale del vaso non è importante quanto le sue dimensioni. È necessario un vaso abbastanza grande da ospitare la pianta di peperone in fase di maturazione e abbastanza profondo da favorire un corretto sviluppo delle radici.

  Pianta di limone in vaso non fa frutti

È meglio coltivare i peperoni in vaso o in terra?

All’inizio della stagione, i peperoni coltivati in contenitore godono di radici più calde di quelle che potrebbero avere in profondità nel terreno, e più tardi, quando le piante si caricano di frutti, spostarle in un luogo protetto eviterà che i rami fragili si spezzino. Non tutte le varietà sono adatte ai contenitori.

Coltivare le carote in contenitore

Coltivando un assortimento di varietà di peperoni, si possono avere peperoni delicati e carnosi per insalate o soffritti, peperoni leggermente piccanti per salsicce fresche e peperoni piccanti per un’esplosione di sapore. In condizioni di caldo estivo, le varietà che producono frutti enormi possono perdere i loro fiori, ma i peperoni piccoli e dalle pareti sottili spesso si mantengono forti. Inoltre, i peperoni a frutto piccolo maturano più velocemente, il che è importante nei climi freschi dove le estati sono brevi. Aiutatevi a scegliere i peperoni da coltivare con il nostro Pepper Chooser, poi assicuratevi di cercare il logo Bonnie Plants® quando andate al negozio, in modo da essere sicuri di acquistare giovani piante di peperone forti e vigorose che prospereranno nel vostro giardino.

Quando i peperoni passano dal verde al giallo, all’arancione o al rosso, il loro contenuto di vitamine e il loro sapore migliorano notevolmente. Le persone che pensano di non amare i peperoni spesso cambiano idea una volta che hanno assaggiato i peperoni maturi coltivati in giardino. Per molti peperoncini, i frutti più maturi (quelli che sono diventati rossi) sono quelli più piccanti.

Giardinaggio in contenitore

Si possono coltivare ottimi peperoni dolci! I peperoni grandi e grossi che si trovano nei supermercati hanno bisogno di una lunga stagione di crescita calda (ma non torrida) con temperature che raramente scendono sotto i 60°F. Se questo non descrive il vostro periodo di crescita, ci sono molte altre opzioni. Alcuni peperoni, come il “King of the North”, sono stati selezionati per stagioni più brevi, e ci sono molti altri tipi di peperoni ampiamente adattati che producono abbondanti raccolti di frutti di varie forme e dimensioni. Se avete avuto scarso successo con i peperoni di grandi dimensioni, sperimentate varietà che possono essere raccolte in 75-80 giorni dal trapianto, come il Corno di Toro, il Pimento, il Nardello, la Banana dolce o i mini peperoni.Quattro peperoni dolci veloci

  Piante aromatiche nello stesso vaso

Da sinistra: Le piante alte e allampanate di ‘Mad Hatter’ crescono bene in vaso. Le piante di un metro e mezzo hanno bisogno di un sostegno e producono un sacco di peperoni (più di 40 per pianta!) che possono essere raccolti verdi o lasciati maturare in rosso. I peperoni da pranzo sono perfetti per gli spuntini o per essere farciti. Le piante sono compatte e i frutti sono abbondanti. Le piante di peperone dolce Heirloom Banana producono frutti di 15 cm che possono essere messi sott’aceto, fritti o consumati freschi. Il peperone “Corno di Toro” è il preferito per le fritture. Questo classico del tempo è dolce, con pareti spesse e affidabile in diverse condizioni.Come coltivare i peperoni dai semi Peperoni in vaso

Coltivare la paprika in vaso

Se i vostri piani di giardinaggio estivo prevedono la coltivazione di alcuni ortaggi in contenitori, i peperoni dovrebbero essere nella vostra lista di semina. Quando le varietà giuste vengono curate con attenzione, i peperoni possono crescere meglio in vaso che in giardino, soprattutto nei climi freschi o ventosi. All’inizio della stagione, i peperoni coltivati in contenitore godono di radici più calde di quelle che potrebbero avere in piena terra e, più tardi, quando le piante si caricano di frutti, spostarle in un luogo protetto eviterà che i rami fragili si spezzino.

  Quali piante possono stare nello stesso vaso

Non tutte le varietà sono adatte ai contenitori. Secondo la mia esperienza e quella di altri, come i Master Gardeners della Pennsylvania, i peperoni a frutto piccolo con una crescita cespugliosa e ramificata sono la scelta migliore per i vasi. Detto questo, una delle mie ragioni per coltivare i peperoni in contenitore è assicurarmi di averli vicino alla porta della cucina per poterli raccogliere rapidamente, quindi mi oriento verso piccoli peperoni dolci e jalapenos moderatamente piccanti.

Se dovessi limitarmi a coltivare tutti i miei peperoni in contenitore, preferirei ‘Redskin’ o ‘Mohawk’ per i peperoni dolci, e forse ‘Apache’ per quelli più piccanti. Curiosità: tutte e tre queste eccellenti varietà in contenitore sono state coltivate nel Regno Unito.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!