Pianta di menta in vaso

Pianta di menta in vaso

Piante compagne della menta

Erba menta spicata – Pianta culinaria di menta comune in vaso da 8 cm | Erbe aromatiche da orto per la cucina | Facile da coltivare da soli 4,7 su 5 stelle 5 £5,91£5,91 Promozione disponibileRicevila sabato 24 settembre – lunedì 26 settembreConsegna gratuita

Menta marocchina Mentha spicata pianta erbacea aromatica api farfalle impollinatori copertura del terreno 9cm vaso 4,5 su 5 stelle 252 £5,50£5,50 Ricevilo martedì 27 settembre – mercoledì 28 settembreConsegna gratuitaSolo 2 esemplari rimasti in magazzino.

Menta Spearmint Mentha spicata Garden Mint pianta erbacea aromatica api farfalle copertura del terreno coltivata in vaso 9cm. 4,4 su 5 stelle 72 £5,50£5,50 Ricevi martedì 27 settembre – mercoledì 28 settembreConsegna gratuita

Menta nera Mentha piperita pianta erbacea aromatica api farfalle copertura del terreno vaso 9cm . 4.6 out of 5 stars 164 £5.50£5.50 Get it Tuesday, Sep 27 – Wednesday, Sep 28FREE DeliveryOnly 14 left in stock.

Confezione x6 Menta verde ‘Moroccan Mint’ Piante erbacee perenni da giardino 4.1 su 5 stelle 38 £4.50£4.50 (£0.75/conto) Ricevi mercoledì 28 settembre – lunedì 3 ottobre£3.94 consegnaPiù scelte di acquisto£4.25(3 nuove offerte)

Coltivazione della menta sul balcone

Avere un rametto di menta a portata di mano in ogni momento è un’ottima cosa per la casa. La menta è nota per favorire una buona digestione e per contribuire a ridurre il gonfiore del corpo. Questa erba popolare e di rapida crescita fornisce un sollievo quando si ha un’infezione sinusale e allevia alcuni sintomi quando si ha il raffreddore. Questo perché la menta contiene una componente antivirale che può lenire i sintomi del raffreddore. Un ulteriore vantaggio è che può rinfrescare l’alito.

  Pianta del pepe in vaso

Se non volete andare al negozio ogni giorno per prendere qualche foglia di menta, dovreste considerare la possibilità di coltivarla in casa. Questa erba può essere coltivata in casa se si applicano alcune pratiche di base: ecco cosa c’è da sapere su come coltivare la menta in casa.

Se non lo sapete, la menta non ha necessariamente bisogno di terra per produrre foglie, almeno all’inizio. Se volete sapere come coltivare la menta in casa usando solo l’acqua, siete fortunati. Questo processo è comunemente chiamato propagazione delle piante. Prendete alcune talee di una pianta di menta e mettetele in un bicchiere o in un barattolo, possibilmente trasparente per garantire la visibilità. Questo contenitore non deve avere più di 2,5 centimetri d’acqua sul fondo. È necessario cambiare l’acqua ogni giorno. Si può lasciare che le talee mettano radici, il che richiede in media circa una settimana.

Come curare la mentuccia in vaso

Nome botanico: Mentha speciesLa menta è disponibile in un numero incredibile di gusti. Tra gli oltre 600 membri della famiglia della menta – e molti altri ibridi – i più comuni sono la menta piperita, la menta spicata, la menta mela e la menta ananas.I suoi numerosi usi rendono la menta un’erba popolare da coltivare tutto l’anno. Scoprite come coltivare la menta sul davanzale della finestra o sotto luci fluorescenti in casa.

La menta è una pianta perenne resistente. Le sue foglie ovali e verdi hanno una consistenza profondamente venata, con bordi finemente dentati.  Alcune varietà hanno foglie tinte di rosso o porpora o sono variegate. Quando viene coltivata all’aperto, l’erba menta si diffonde rapidamente per mezzo di corridori sotterranei e può essere invasiva in giardino. Tuttavia, coltivando la menta in un contenitore la si può tenere sotto controllo.Alla fine dell’estate si possono vedere spighe alte di fiori rosa che crescono all’apice degli steli. Tagliateli non appena li vedete. Le piante di menta non producono semi. Inoltre, utilizzando l’energia della pianta per la crescita dei fiori, le foglie di menta inizieranno a perdere il loro sapore.

  Piante da ombra in vaso

Anche se può essere difficile scegliere tra i tanti tipi disponibili, ce ne sono alcuni particolarmente utili per aromatizzare e guarnire cibi e bevande: la menta piperita (Mentha piperita) e la menta spicata (M. spicata) sono usate per aromatizzare e profumare; la menta mela (M. rotundifolia) ha un aroma dolce e agrumato e un tocco di sapore di mela; la menta ananas variegata (M. suaveolens ‘Variegata’) è una guarnizione colorata e ha un aroma fresco di ananas.

Crescita della menta in contenitore

Strofinate alcune foglie di menta tra le dita e annusate; non potrete fare a meno di sorridere. Il profumo è così buono. La menta è un’erba perenne resistente e facile da coltivare, coltivata per le sue foglie.  Imparate a coltivare la menta all’esterno, all’interno e in contenitori con questi 5 consigli.

Piantate la menta dopo l’ultima data di gelo primaverile. La temperatura ideale del terreno per piantare la menta è di 55°F-70°F. La menta spesso muore nei climi freddi invernali, ma le radici sotterranee sopravvivono e la menta ritorna in primavera. Nel basso deserto dell’Arizona, piantate i trapianti di menta da febbraio ad aprile e di nuovo da ottobre a novembre.

  Pianta da frutto in vaso

La menta è invasiva e si diffonde rapidamente nelle aiuole rialzate e nelle aree aperte del giardino. Una volta piantata, gli steli sotterranei radicano e formano germogli che spuntano in tutta l’aiuola e superano le altre piante.  Per contenere la menta, coltivatela nel suo contenitore o in un’aiuola con diverse varietà di menta coltivate insieme.

Per il giardinaggio a piede quadrato, piantate 1 menta per piede quadrato.  Se coltivata in un’aiuola, foderate il quadrato in cui cresce la menta con un telo per erbacce o un tessuto per paesaggio, oppure coltivatela in un vaso all’interno dell’aiuola per evitare che la menta si diffonda in altre parti del giardino.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!