Pianta di cedro in vaso

Pianta di cedro in vaso

Vickerman artificiale in vaso c

È possibile coltivare i cedri smeraldini in contenitore? I cedri smeraldini (Thuja occidentalis ‘Smaragd’) possono sicuramente essere coltivati in contenitore. Sono il perfetto paravento sempreverde e sono molto facili da coltivare con poca manutenzione.

La preoccupazione maggiore è durante l’estate: non lasciate che le piante si secchino. Considerate un tubo gocciolante per garantire un’umidità adeguata e uniforme alle radici. Il modo migliore per nutrirle sarebbe un’applicazione primaverile di un fertilizzante per siepi a rilascio prolungato, che offrirà una nutrizione continua per un periodo di quattro mesi.

Cedro rosso orientale tr

Gli alberi di cedro sono di casa in Canada, tra cui il cedro rosso orientale, un albero nativo che cresce fino a 25 metri o più, e il cedro rosso occidentale, un albero nativo della costa occidentale che può raggiungere altezze imponenti fino a 60 metri a maturità.

Addio, vecchio albero di Natale! PER SAPERNE DI PIÙOrchidee: Più facili da curare di quanto si pensi IMPARARE DI PIÙCome ottenere 4-5 settimane dal vostro albero di Natale naturale IMPARARE DI PIÙI trucchi per pulire in modo sicuro le grondaie del vostro tetto IMPARARE DI PIÙE’ necessario fare la potatura autunnale IMPARARE DI PIÙCosa fare in giardino in settembre IMPARARE DI PIÙ

  Quali piante possono stare nello stesso vaso

Per quanto tempo i cedri possono stare in vaso

Conifera facile da coltivare, ornamentale con il suo fogliame sempreverde e delicatamente profumato, il cedro rosso orientale è disponibile in molte specie di varie dimensioni e forme. Troverete sicuramente un posto per lui nel vostro giardino!

Il cedro rosso orientale non è una pianta difficile. Tollera la maggior parte dei terreni, anche quelli calcarei, sabbiosi o poveri, purché il terreno sia ben drenato e non troppo pesante. Il nostro Cedro rosso orientale tollera anche l’inquinamento e gli spruzzi del mare. Ciliegina sulla torta: è molto resistente e può quindi essere introdotto nella maggior parte dei giardini del nostro Paese!

Piantate il Cedro rosso orientale in autunno o in primavera, anticipando le dimensioni adulte del soggetto scelto. È meglio piantarlo in pieno sole o a mezz’ombra nelle regioni meridionali. Innaffiate bene la vostra pianta il primo anno successivo alla messa a dimora per garantire una buona ripresa soprattutto in caso di clima caldo e secco. Poi non dovrete più occuparvene, la natura farà il resto!

I cedri rossi nani piantati in vasi contenenti una miscela leggera (1/4 di terriccio, 1/4 di terra da giardino, 2/4 di sabbia di fiume) devono essere annaffiati più spesso, soprattutto durante l’estate. Aggiungete alle annaffiature un fertilizzante azotato liquido una volta ogni due settimane.

  Pianta di cotone in vaso

Cedro per balcone

Volete aggiungere altezza e un aspetto da conifera sempreverde al vostro giardino, ma non avete lo spazio per un albero di 60 piedi? Il Cedro rosso Blue Arrow è adatto per aggiungere un elemento verticale a spazi molto più piccoli. Il fogliame sempreverde blu aggiunge interesse tutto l’anno e un bel contrasto con altre conifere sempreverdi o alberi e arbusti decidui. Il cedro rosso è perfetto anche per i giardinieri che desiderano piantare vicino al mare. Questo arbusto tollera l’aria salata e le condizioni di vento.

Il Cedro rosso Blue Arrow è una pianta resistente ai cervi che richiede pochissima manutenzione. È resistente alla siccità dopo l’impianto e si comporta bene in un’ampia gamma di zone di rusticità, da 3 a 8. La varietà autoctona di questo cedro cresce a grandi altezze ed è utilizzata per il suo legname aromatico e resistente alla putrefazione. Il Blue Arrow produce anche bacche che nutrono gli uccelli durante l’autunno e l’inverno.

  Quando piantare lo zafferano in vaso

Le cultivar di cedro rosso preferiscono una situazione di pieno sole, ma tollerano l’ombra sia al mattino che al pomeriggio. Il pH acido contribuisce a mantenere il colore blu e la salute del Blue Arrow. Poche malattie affliggono questo Cedro rosso. Un terreno ben drenato è importante per tenere lontane le malattie da marciume radicale.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!