Pianta da vaso con foglie rosse

Pianta rossa a foglia lunga

Nome botanico: Codiaeum variegatum pictum Le piante di croton, con foglie rigide e coriacee dai colori vivaci di giallo, rosa, rosso, arancione e verde, sono una pianta d’appartamento bella e popolare.  I suoi colori variegati le conferiscono un altro nome comune, Joseph’s Coat. La pianta di croton qui raffigurata è una delle più spettacolari che abbiamo visto. I caldi colori tropicali e le foglie dai motivi esotici fanno di ‘Petra’ una pianta di grande effetto in qualsiasi ambiente illuminato.

Non conosco nessuna pianta d’appartamento che vi darà più soldi di questa. I suoi colori vivaci rivaleggiano con quelli di qualsiasi altro fiore. Le chiavi del successo sono l’abbondanza di sole, un ambiente caldo e privo di correnti d’aria, un terreno umido e un’aria umida.  L’aria e il terreno secchi causano la caduta delle foglie del croton. Date al croton ciò che vuole e godrete a lungo di questa bellezza tropicale.

Pulitele.  Mantenete le foglie prive di polvere e lucenti strofinandole delicatamente con un panno umido. Non utilizzate prodotti per la lucidatura delle foglie, maionese o qualsiasi altra soluzione per la lucidatura di cui abbiate sentito parlare. Le foglie di Croton sono naturalmente lucide e brillanti. Lasciate loro spazio.  Se avete acquistato un contenitore con 2 o 3 piante (cosa abbastanza comune), tenetele insieme per il primo anno circa. Quando le piante sembrano affollate, date loro lo spazio necessario separandole.  Dividete le piante di croton tagliando accuratamente le radici con un coltello seghettato, poi mettete ogni pianta nel suo contenitore.

Piante rosse in vaso

Ho visto per la prima volta la foto di un Anthurium in una rivista quando ero adolescente (molte lune fa, molto prima che internet si impadronisse delle nostre vite!) e non avevo mai visto nulla di simile prima. Qualche anno dopo, quando vivevo a New York, sono entrata in una banca e c’era un’enorme composizione floreale piena di Anthurium. Ho toccato uno dei fiori cerosi e sono entrata nel paradiso floreale.

  Piante da ombra in vaso

Crescono all’aperto in luoghi con elevata umidità e inverni miti come le Hawaii, la Florida e nelle foreste pluviali tropicali del Sud America e dei Caraibi. Esistono molte specie e varietà di Anthurium e questi consigli per la cura valgono per tutte. Quella che ho visto comunemente venduta come pianta da appartamento è l’Anthurium andraeanum. È quello che ho io.

Se coltivate l’Anthurium come colore temporaneo (i fiori durano circa 6 settimane), come alcuni coltivano le orchidee e le bromeliacee, allora potete saltare questo punto. Non sarà difficile mantenerli in vita per un paio di mesi.

Gli anthurium hanno una crescita lenta o moderata. Se le condizioni sono di loro gradimento, cresceranno più velocemente. Se i livelli di luce sono troppo bassi, la crescita sarà lenta o nulla. Mentre scrivo è quasi estate e il mio sta crescendo molto alla base.

Piante da appartamento con sottofoglie rosse

Le brattee sono le foglie della Stella di Natale che cambiano colore a seconda dell’esposizione alla luce.Originaria del Messico, la Stella di Natale appartiene alla famiglia delle Euforbie ed è una pianta natalizia molto popolare per le sue brattee (foglie) colorate. Esiste anche una specie che viene utilizzata come fiore reciso. Vengono comunemente utilizzate per le decorazioni durante le festività invernali, ma sono attraenti anche come piante verdi durante tutto l’anno.

  Pianta di limoni in vaso come curarla

Le stelle di Natale cambiano colore in risposta alle giornate invernali più corte. I fiori delle stelle di Natale sono in realtà costituiti dalle brattee, che sembrano petali, e dai piccoli fiori gialli al centro, chiamati ciazi.  Le brattee colorate attirano gli insetti verso i fiori e cadono dopo l’impollinazione.

Le stelle di Natale si possono trovare durante le festività per adattarsi a quasi tutti gli schemi decorativi. Si va dal bianco crema al rosa fino al tradizionale rosso vivo. Alcune varietà hanno brattee con motivi in rosso e bianco, rosa e bianco, o verde e bianco e persino arancione brillante.

Anche la forma dei fiori varia: alcuni sono simili a quelli di una rosa. Nei centri di giardinaggio si trovano anche stelle di Natale dai colori insoliti, come il blu o il viola. Si tratta di varietà color crema dipinte a spruzzo. A volte sono cosparse di brillantini.

Pianta con foglie verde scuro e chiaro

Anche l’odore non sembra essere così forte come di solito. Sono og kush. Ho un fungo Nat e ho usato il merit wp all’inizio della fioritura. Ho anche cambiato le luci da 1000 watt hps a gavita a metà fioritura. La mia umidità era alta e ho aggiunto un deumidificatore a metà fioritura e poi l’umidità era bassa a circa il 35%. Anche la temperatura ha raggiunto circa 90 ° f. Ho 10 luci gavita in un’area di 12 piedi per 14 piedi. Spero che le mie informazioni possano aiutare. Apprezzerei qualsiasi suggerimento. Grazie

I sintomi delle tue piante indicano una carenza di nutrienti, tuttavia non è detto che abbiano bisogno di più nutrienti, i nutrienti potrebbero essere diventati indisponibili a causa del blocco del pH, del blocco della tossicità dei sali nutritivi e dell’irrigazione eccessiva, o di una combinazione di questi fattori.

  Pianta in vaso pieno sole

Scusate ma la navigazione mi sembra un po’ difficile. Sono alle prime armi ma sto avendo problemi con le mie piante. All’inizio sembrava che fossero state annaffiate troppo. Il terreno non era saturo ma era bagnato, e questo annaffiava circa 16 oz ogni tre giorni, a volte una settimana. Ho visto in un altro forum che un’eccessiva irrigazione può favorire l’insorgere di qualche tipo di nats. Ne sono pieni. Mi sembra di aver cercato di coltivare nel periodo sbagliato dell’anno. Siamo a sud, quindi c’è stata una settimana di 30-40 gradi, poi 50 e 60 per circa 3 settimane. Sono veg indoor a 17 ore di luce. Stanno bruciando? Grazie per aver dedicato del tempo alla ricerca

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!