Come si piantano i cetrioli

Come si piantano i cetrioli

Pianta di anguria

I cetrioli sono deliziosi, soprattutto se coltivati da voi. Sono anche molto facili da coltivare a partire dai semi. Bisogna solo capire che esistono due tipi principali: quelli da serra e quelli da esterno. Ciascuna richiede un trattamento diverso per produrre un buon raccolto.

Potete coltivare i cetrioli indipendentemente dallo spazio che avete a disposizione. Ecco come coltivare con successo i cetrioli in vaso, in sacchi di coltivazione o direttamente nel terreno. Scoprite come coltivare altre deliziose insalate, come la rucola wasabi piccante e il ravanello, nella nostra pagina dedicata alle insalate.

Esistono due varietà principali di cetrioli: quelli da serra e quelli da esterno. Le piante di cetriolo da serra producono frutti lunghi e lisci, come quelli che si trovano al supermercato. Queste piante non necessitano di impollinazione, anzi, è necessario rimuovere i fiori maschili per evitare che l’impollinazione avvenga, altrimenti i frutti risulteranno amari. È possibile acquistare varietà ibride F1 completamente femminili, come il cetriolo “Bella”, in modo che questo non sia un problema.

Le varietà da esterno, invece, sono chiamate cetrioli da colmo. Tendono a essere più corti, più grossi e hanno una buccia più ruvida. Hanno bisogno di essere impollinati perché producono fiori maschili e femminili. Ma questo di solito non è un problema, perché molto probabilmente ci penseranno gli insetti!

Qual è il modo migliore per piantare i cetrioli?

Distanziate i cetrioli da 36 a 60 pollici (12 pollici per le piante su traliccio) in un’area abbondantemente soleggiata e in un terreno fertile e ben drenato con un pH compreso tra 6,0 e 6,8. Migliorate il terreno nativo mescolando alcuni centimetri di compost invecchiato o altra materia organica ricca. I cetrioli crescono rapidamente con poche cure.

Qual è il mese migliore per piantare il cetriolo?

I semi di cetriolo devono essere seminati in un propagatore tra marzo e aprile. Ma potete iniziare a febbraio se la vostra serra è riscaldata, e a maggio-giugno se pensate di seminare direttamente all’aperto.

  Come si piantano le fave

Carota

I cetrioli danno il meglio se possono arrampicarsi invece di spargersi sul terreno. I viticci delle viti si aggrappano a recinzioni, spaghi, graticci o gabbie alte, in modo che le viti si arrampichino sulle strutture. Ciò consente una migliore circolazione dell’aria (importante per prevenire le malattie), mantiene i frutti puliti e rende i gustosi cetrioli più facili da individuare perché appesi. Inoltre, in questo modo le piante occupano molto meno spazio. Lasciate quindi che i vostri cetrioli si arrampichino. Oltre a realizzare una gabbia circolare con il filo di recinzione, potete costruire un traliccio a tenda per i vostri cetrioli utilizzando un pannello di recinzione. Luglio ci ricompensa con un’infinità di pomodori, zucche, peperoni e altre delizie dell’orto estivo. Godetevi i frutti del vostro lavoro e la ricchezza di Bonnie Plants.

Quest’erba è conosciuta in tutto il mondo per il suo profumo e sapore meraviglioso. Ingrediente chiave del classico pesto italiano, il basilico dolce ha foglie grandi che sono facili e veloci da coltivare, in modo che possiate preparare il vostro pesto da congelare per usarlo tutto l’anno. Ama il clima caldo, quindi aspettate sempre che sia passato il pericolo di gelate prima di piantarlo in primavera e raccoglietelo prima che il clima inizi a raffreddarsi in autunno. È ottima per i contenitori, ma è bene tenerla sempre innaffiata. Se doveste coltivare solo un’erba, questa dovrebbe essere la scelta giusta. Il basilico essiccato non ha la qualità aromatica delle foglie fresche, che spesso vengono aggiunte all’ultimo minuto a molti piatti asiatici. Le varietà biologiche sono disponibili solo presso i rivenditori.

  Fiori che si piantano a settembre

Pianta di salvia

I cetrioli freschi sono molto più gustosi di quelli acquistati in negozio e ogni varietà ha un sapore unico e un proprio fascino. Sebbene i cetrioli siano piuttosto poveri di sostanze nutritive, sono sorprendentemente facili da coltivare e molto utili in cucina. Continuate a leggere qui di seguito per scoprire come coltivare i cetrioli.

Raccomandiamo: Olympian (CU400). Tutti i nostri cetrioli sono eccellenti, ma per un’affettatrice standard per l’orto domestico Olympian è una scelta meravigliosa. Funziona bene sia in un’aiuola rialzata sia sotto la protezione di una cloche. Potete anche legarlo ad un traliccio o lasciare che le viti vaghino sul terreno. Per i giardinieri urbani: Patio Snacker (CU381). Questa nuova selezione rimane molto compatta e cespugliosa, ma produce frutti di dimensioni impressionanti e molto gustosi. Provate Patio Snacker in contenitori nell’orto sul balcone.

Tempistica I cetrioli hanno bisogno di un terreno molto caldo per germinare. Se si semina direttamente, aspettare fino a metà giugno. Se poi il tempo diventa fresco e umido, basta riseminare. In alternativa, avviare i trapianti in casa in vasi singoli di torba o di cocco 3-4 settimane prima di trapiantarli in un terreno caldo. Se si inizia in casa, utilizzare il calore di fondo. Trapiantate quando le piante sviluppano la terza foglia vera. Se le piante sono troppo grandi, potrebbero subire uno shock da trapianto. Temperatura ottimale del terreno per la germinazione (e il trapianto): 15-30°C (60-85°F).

Cetriolo

Coltivare i cetrioli da seme è facile e divertente! Potete coltivarli in casa o seminarli direttamente nell’orto. In questo post vi mostrerò esattamente quando e come piantare i semi di cetriolo, passo dopo passo.

Il modo migliore per piantare i semi di cetriolo è seminarli direttamente nell’orto. Se preferite, potete iniziare in casa, ma i cetrioli non amano essere trapiantati. Utilizzate quindi vasi da piantare o grandi pellet.

  Quando si piantano le viole

Se i semi di cetriolo non germogliano, è probabile che il terreno fosse troppo umido o troppo freddo e che siano marciti. Altrimenti, i semi erano vecchi e non più vitali. Aspettate a piantarli finché il terreno non si sarà riscaldato a 60°F o più.

È possibile far germogliare i semi di cetriolo più velocemente dando loro molto calore, mantenendo il terreno sempre tra i 60 e gli 80°F. Potete anche provare a mettere in ammollo i semi prima di seminarli, perché anche questo può contribuire ad accelerare i tempi.

Volete imparare tutto quello che c’è da sapere su come avviare i vostri semi? Allora dovete seguire il mio corso online sulla semina! È un corso divertente, autogestito e molto dettagliato che vi insegnerà a coltivare facilmente e con successo qualsiasi tipo di seme vogliate. Iscrivetevi e iniziate oggi stesso!

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!