Piante da ufficio che purificano l aria

Piante da ufficio che purificano l aria

Impianti di depurazione dell’aria deutsch

Portare le piante in casa è un modo sostenibile per migliorare rapidamente la qualità dell’aria interna. Anche se le piante d’appartamento non sono in grado di purificare l’aria quanto un filtro d’aria, hanno anche altri vantaggi: sono esteticamente piacevoli e possono farci sentire più legati alla natura, soddisfatti e tranquilli in casa: Ecco sette varietà di piante disintossicanti che tollerano livelli di luce moderati o bassi. Consideratele gli elementi costitutivi di una grande giungla indoor.

Le piante d’appartamento possono certamente contribuire a filtrare le tossine dall’aria, ma lo fanno in modo molto graduale nel tempo. Se sospettate che la vostra casa abbia una cattiva qualità dell’aria, dovreste informarvi sulle principali sostanze chimiche che destano preoccupazione in casa e su come eliminarle rapidamente.

Volete scoprire come il feng shui può aiutarvi a creare una casa ad alta tensione e a stabilire potenti intenzioni per manifestare i vostri sogni? Questo è il feng shui moderno: niente superstizioni, solo buone vibrazioni. Cliccate qui per iscrivervi a una sessione gratuita con Dana che vi darà 3 consigli per trasformare la vostra casa oggi stesso!

Quale pianta da interno purifica maggiormente l’aria?

Crisantemi (Chrysanthemum morifolium)

I crisantemi o “mum” da fiorista sono i più indicati per la purificazione dell’aria. È dimostrato che eliminano le tossine comuni e l’ammoniaca.

Quale pianta va bene per l’ufficio?

La pianta di giada (Crassula ovata) è una delle piante migliori per gli espositori da ufficio, poiché può sopravvivere con meno luce di altre piante grasse. Le sue foglie verde scuro sono estremamente efficienti nello sfruttare la luce del sole, rendendo questa pianta a bassa manutenzione una scelta ideale per il vostro spazio di lavoro.

  La sanseveria è una pianta grassa

Quale pianta fornisce ossigeno 24 ore su 24?

1. Aloe Vera. Ogni volta che viene stilato un elenco di piante con benefici, l’Aloe Vera è sempre in cima alla classifica. Annoverata tra le piante che migliorano l’aria della NASA, l’Aloe Vera emette ossigeno durante la notte e aumenta la longevità della vita.

Le migliori piante da ufficio

Probabilmente sapete che le piante sono fantastiche per rendere il vostro ufficio un posto più felice, ma sapevate che possono anche aumentare la vostra produttività? Grazie alle loro qualità di purificazione dell’aria, riducono i livelli di CO2, disintossicano e rinfrescano l’aria, creando un ambiente ideale per affrontare la vostra lista di cose da fare.

È una buona idea fare scorta di questi amici verdi da molti punti di vista, soprattutto per il bene della vostra salute. La NASA, nel suo Clean Air Study, ha scoperto che ci sono alcune piante che sono efficienti nel purificare l’aria interna da benzene, formaldeide, ammoniaca e altri composti chimici.

Queste sostanze chimiche sono responsabili del mal di testa e dell’irritazione degli occhi, che sono sintomi comuni della sindrome da edificio malato (SBS), sperimentata da molti dipendenti in tutto il mondo. La ricerca suggerisce di avere almeno una pianta ogni 100 metri quadrati di casa o ufficio per beneficiare delle loro capacità di purificazione dell’aria.

Tuttavia, non tutti abbiamo il pollice verde. Dall’elenco della NASA, alcune piante sono facili da curare, altre sono piuttosto capricciose, come la felce di Boston e la felce regina di Kimberly (il nome suggerisce già un carattere regale), e il giglio della pace, che recentemente è morto nel nostro ufficio nonostante i nostri sforzi amorevoli (riposa in pace, giglio).

  Piante da mettere all ombra

Impianti di depurazione dell’aria

Lenitivo per le scottature, ingrediente per le maschere per il viso e pianta che purifica l’aria, l’aloe vera è la succulenta multi-tasking di cui ogni casa ha bisogno. È particolarmente indicata per filtrare la formaldeide, che si trova nelle vernici per legno e nei tappeti. Secondo la NASA, l’aloe vera è una delle migliori piante purificatrici d’aria che si possano acquistare, poiché rilascia continuamente ossigeno durante la notte e contemporaneamente assorbe anidride carbonica (un’ottima soluzione da aggiungere anche alla camera da letto). È anche relativamente facile da mantenere e non perdona chi si dimentica di annaffiare. Posizione: In un punto luminoso, ma con luce indiretta.Cura: Innaffiare abbondantemente una volta ogni due settimane.Tossicità: Tossica per cani e gatti.

Conosciuta anche come palma della canna d’oro, palma del bambù e palma areca, la dypsis lutescens è una palma molto popolare da avere in casa in quanto specie tropicale originaria del Madagascar. È una pianta che purifica l’aria, identificata dalla NASA come una delle migliori per la rimozione della formaldeide e ideale per la produzione di ossigeno durante il giorno. Aiuta inoltre a ripristinare l’umidità dell’aria secca.Posizione: In un luogo luminoso, ma non in pieno sole.Cura: Dare alla palma acqua tiepida due o tre volte a settimana in estate e una volta a settimana in inverno.Tossicità: Non è tossica per cani e gatti.

Piante sospese per la purificazione dell’aria

I dipendenti stanno rinverdendo i loro uffici per sfruttare i benefici per la salute offerti dalle piante da appartamento. L’ergonomia in ufficio non riguarda solo le attrezzature che utilizziamo, ma l’intero ambiente. Le piante da interno possono farci sentire meno stressati, migliorare la qualità dell’aria e l’estetica di un ufficio.

  Piante perenni sempreverdi pieno sole

I dipendenti degli uffici trascorrono la maggior parte della giornata in ambienti chiusi. Le ricerche hanno dimostrato che la qualità dell’aria interna è spesso molto più dannosa di quella esterna. L’aria interna può essere inquinata da polveri, allergie, muffe, VOC, tossine e sostanze chimiche. Gli inquinanti possono irritare le nostre vie respiratorie, causare problemi alla pelle e in generale una cattiva salute. Le malattie legate agli edifici includono la legionella, l’asma, la polmonite da ipersensibilità e la febbre da umidificatore. Uno studio condotto dalla NASA alla fine degli anni ’80 ha rivelato che alcune piante da appartamento agiscono come un filtro naturale, eliminando alcune delle tossine nocive presenti nell’aria.

La ricerca ha anche dimostrato che l’aggiunta di piante in un ufficio può rendere i dipendenti più felici, aumentare la soddisfazione sul posto di lavoro e aumentare la produttività del 15%. Alcuni ricercatori ritengono che gli esseri umani abbiano un bisogno di essere connessi alla natura, chiamato biofilia.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!