Piante che amano la penombra

Piante che amano la penombra

Piante amanti dell’ombra

Aggiungete un po’ di forza floreale al vostro giardino, anno dopo anno, con queste piante perenni resistenti come chiodi. Ognuna di queste piante è in grado di resistere alle temperature rigide e ad altre condizioni climatiche difficili, per poi tornare con bellissime fioriture ogni anno.

Praticamente indistruttibili, i daylilies (Hemerocallis) fioriscono abbondantemente in quasi tutte le zone soleggiate. Sono resistenti alla siccità e agli insetti e offrono un’ampia gamma di colori e bicolori. I daylilies sono disponibili anche in fioriture precoci, medie e tardive. Per uno spettacolo floreale per tutte le stagioni, piantatene alcune nel vostro giardino. Oppure, coltivate varietà di daylily a fioritura ripetuta, che fioriscono dalla primavera all’autunno. Queste piante perenni facili da curare formano alla fine grandi ciuffi che devono essere divisi ogni tre o quattro anni per mantenere la loro fioritura ottimale.

Una delle migliori piante perenni da ombra, l’orniello (Epimedium spp.) è un vero e proprio cavallo di battaglia del giardino. Questa pianta resistente offre sia fogliame che fiori colorati. È anche molto resistente alla siccità, il che la rende una scelta ideale per le zone d’ombra con terreno secco. A seconda della varietà coltivata e della regione, le piante possono rimanere sempreverdi anche durante l’inverno. L’Epimedium si diffonde lentamente, ricoprendo gradualmente di colore il giardino.

Che cos’è la zona d’ombra?

Semi-ombra è un termine spesso usato dagli scrittori ma non definito. È probabile che si intenda una situazione di mezz’ombra e di sole, in cui c’è un po’ di sole diretto ma possibilmente per meno della metà delle ore di luce. Ombra diffusa: Luce prevalentemente riflessa o diffusa, ad esempio attraverso chiome di alberi piuttosto aperte per tutto il giorno.

  Perché le piante semplici vivono in luoghi umidi

Qual è la differenza tra sole parziale e ombra parziale?

“Sole parziale” di solito implica che la pianta ha bisogno di più sole ed è più tollerante al calore. L’espressione “ombra parziale” indica che la pianta deve essere protetta dal sole durante il pomeriggio.

Ortaggi in ombra parziale

Alcuni pensano che coltivare piante all’ombra sia difficile o che non vi cresca nulla. C’è sempre una piccola zona accanto al capanno, sotto un albero o un angolo buio del patio che finisce per essere trascurato e non amato a causa della mancanza di luce solare.

La Brunnera è una pianta erbacea perenne con foglie a forma di cuore e fiori a grappolo di colore blu brillante che compaiono in primavera. La Brunnera ‘Jack Frost’ forma ciuffi ordinati di fogliame argenteo, disegnato con un tracciato di venature verde scuro. È perfetta all’ombra di alberi e arbusti a foglia caduca o in un contenitore in un patio ombreggiato.

Il Geranium sanguineum ‘Pink Pouffe’ ha fiori rosa chiaro con venature rosa più scuro. Cresce bene in ombra parziale e fiorisce tra maggio e luglio. Il fogliame è di un verde splendido e forma un cumulo sciolto. Rimuovendo i fiori sbiaditi e il fogliame vecchio all’inizio dell’estate, si favorisce la produzione di nuova vegetazione che manterrà l’aspetto fresco e ordinato.

  Stella del deserto pianta grassa

La Hosta sieboldiana var. elegans ama la maggior parte dei terreni, ma se piantata in vaso ha bisogno di essere annaffiata regolarmente. Le grandi foglie nervate sono un fantastico sfondo per le guglie bianche dei fiori. La fioritura avviene da metà maggio a metà luglio.

Piante parzialmente soleggiate

Una pianta estremamente resistente e facile da coltivare per le zone d’ombra del giardino. Burgundy Glow ha un fogliame tricolore di colore bianco crema, rosa bordeaux e verde scuro che contribuisce a illuminare gli angoli in ombra. I fiori blu prodotti all’inizio dell’estate sono un valore aggiunto.

Incantevoli foglie morbide e vellutate di colore grigio-verde con masse di piccoli fiori gialli. Ottima pianta da bordura, le foglie di Alchemilla hanno la deliziosa abitudine di trattenere l’acqua in superficie, facendo apparire le gocce come piccole sfere argentate.

McKana’s Giants è una vecchia varietà di Aquilegia a impollinazione aperta. Sebbene sia ancora un mix delizioso, le piante variano notevolmente in altezza, dimensione dei fiori e colori. Il loro rendimento è migliore quando hanno superato un periodo di freddo.

Un’accurata ibridazione ha prodotto Aquilegie che producono fiori molto grandi per un periodo molto più lungo, su piante robuste e vigorose. Le nostre Aquilegie F1 offerte in questa stagione hanno superato un periodo di freddo e dovrebbero fiorire con successo questa primavera ed estate. Tuttavia, daranno il meglio di sé nel secondo anno di vita.

Perenni a bassa manutenzione per l’ombra

Non lasciatevi scoraggiare dalla mancanza di sole nel vostro giardino: ci sono molti bellissimi arbusti da ombra parziale tra cui scegliere. Che siate alla ricerca di uno schermo per la privacy, di piante che attirino gli impollinatori o di un colore interessante, questi arbusti amanti dell’ombra vi saranno utili.

  La segatura fa bene alle piante

Informazioni su Amy AndrychowiczVivo e faccio giardinaggio a Minneapolis, MN (zona 4b). Il mio pollice verde deriva dai miei genitori e ho praticato il giardinaggio per la maggior parte della mia vita. Sono un’appassionata di giardinaggio che ama coltivare di tutto, dagli ortaggi, alle erbe aromatiche, ai fiori, alle piante grasse, alle piante tropicali e alle piante d’appartamento: se volete, le ho coltivate! Per saperne di più…

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!