Pianta grassa con fiore a stella maculato

Pianta grassa con fiore a stella maculato

Propagazione del cactus stella marina

Domanda: Un vicino ha un cactus sul portico che è appena sbocciato con un fiore peloso e sgargiante con linee marroni che assomiglia a una stella marina gigante. Gli steli sono vellutati e quadrangolari. Il fiore emana un cattivo odore se ci si avvicina. Non conosciamo il suo nome. Avete qualche idea? Risposta: Probabilmente si tratta di stapelia gigante (Stapelia gigantea). Non è un cactus ma una succulenta originaria dell’Africa meridionale. La pianta di solito fiorisce alla fine dell’estate o in autunno. I fiori hanno un aspetto esotico e sono insoliti (almeno per gli standard delle piante d’appartamento) per il modo in cui attirano gli impollinatori. I fiori hanno l’odore di un topo morto o di un altro animale morto se si mette il naso in uno di essi. L’odore sarebbe peggiore se si fosse in casa senza ventilazione. L’odore attira le mosche per impollinare i fiori. Questo può sembrare un aspetto negativo, ma si tratta di piante attraenti e scultoree, e le fioriture sono belle e affascinanti.La stapelia gigante non è resistente all’inverno. Ama i terreni ben drenati. Utilizzate una miscela di terriccio commerciale per cactus o un normale terriccio mescolato con un quarto di perlite o sabbia tagliente. Lasciate che si asciughi tra le annaffiature dalla primavera all’autunno. In inverno, riducete al minimo le annaffiature o la pianta marcirà. In casa ama una finestra soleggiata. Può diventare da verde a verde bruno se prende un sole troppo intenso all’aperto, quindi proteggetela dal sole di mezzogiorno e spostatela in un luogo più ombreggiato se inizia a diventare marrone.

Come ci si prende cura di una succulenta stella marina?

La pianta ha bisogno di un’umidità costante, a differenza dei cactus veri e propri. Anche i fiori di stella marina amano avere radici affollate, quindi teneteli in un vaso da 10 a 15 cm con un terreno ben drenato. Concimare con una mezza diluizione di un fertilizzante per piante da interno all’inizio della primavera.

  Piante che possono stare allombra

La pianta della stella marina è una succulenta?

La Sansevieria ‘Starfish’ (Sansevieria cylindrica ‘Boncel’) è una pianta succulenta con foglie cilindriche corte, grasse e carnose che si assottigliano a punta. Questa cultivar di pianta serpente ha foglie di colore grigio-verde e bande di colore verde più scuro intorno alle foglie.

La Stapelia ama il pieno sole?

Illuminazione ideale per le piante dalla pelle spessa

Si potrebbe pensare che le piante succulente siano in pieno sole tutto il giorno. Tuttavia, sebbene la vostra succulenta a fiore di stella marina ami la luce diretta del sole, cresce meglio con la luce indiretta, concedendo un po’ di sole parziale.

Dove acquistare il cactus stella marina

Il cactus stella marina, noto anche come Orbea variegata, è una pianta succulenta originaria del Messico e dell’America centrale. Non è un cactus, nonostante il nome comune. La pianta prende il nome dai suoi fiori a forma di stella, di solito gialli e densamente punteggiati di macchie marroni.

I fiori hanno un aspetto sorprendente da soli, ma producono un odore orribile che appesta completamente la stanza. Per questo motivo non è mai consigliabile coltivare queste piante in uno spazio chiuso; un patio o una terrazza sono una scelta sicura. L’odore intenso attira gli insetti per l’impollinazione. Il ronzio delle mosche che circondano un fiore impollinatore è simile al modo in cui gli insetti sono attratti dalla carogna, motivo per cui viene anche chiamato fiore della carogna o cactus della carogna.

  Vendita piante limoni on line

Gli esemplari variano notevolmente. Non ce ne sono due del tutto simili. Infatti, quando la pianta fu scoperta per la prima volta, si pensava che esistessero molte specie diverse con aspetto simile. Tuttavia, si scoprì in seguito che tutte queste variazioni esistono all’interno della stessa specie, Orbea variegata.

È una pianta d’appartamento facile da coltivare che tollera un’ampia gamma di condizioni, il che la rende una scelta popolare per i giardinieri principianti. Si diffonde così facilmente che in molte parti del mondo è considerata una specie invasiva. Controllate quindi le leggi locali prima di introdurre questo cactus in casa vostra.

Cactus a fiore di stella marina

L’Orbea variegata, fiore di stella marina o pianta della carogna, è una succulenta a crescita rapida delle Apocynaceae originaria del Sudafrica. Ha steli robusti fino a 10 cm e caratteristici tubercoli prominenti. Gli steli spesso diventano rosa in pieno sole. È abbastanza tollerante al freddo, ma non può essere considerata rustica nel Regno Unito e deve essere portata in casa per svernare in condizioni di siccità. Inutile dire che ha bisogno di un substrato eccezionalmente ben drenato, a cui aggiungere molta graniglia e perlite (o pomice).

L’Orbea variegata ha fiori spettacolari, con sfumature marroni e giallo pallido. Le punte dei petali tendono a riflettersi all’indietro dopo un giorno o due di apertura. Ha un odore di carogna ed è perfettamente adatta ad attirare i suoi impollinatori preferiti! Mettetela accanto alle vostre piante carnivore quando è in fiore!

Odore di fiore di cactus stella marina

Conosciuto anche come pianta Squill, questo bulbo sudafricano è molto facile da coltivare. Questa variante è una rara forma nana, tutto è in miniatura! I bulbi viola sono sormontati da foglie verdi con macchie viola. Ogni bulbo produce una spiga floreale con fiori bianchi a forma di campana in primavera. Tollera ogni tipo di condizione, dal pieno sole e terreno asciutto all’ombra e all’afflusso di pioggia. Si agglomera per riempire un vaso. Vaso da 3 pollici. Vaso da 4″. Spedita a radice nuda.

  Vendita piante di castagno piemonte

Per prima cosa, aspettate qualche giorno. L’USPS è noto per scansionare le cose come “consegnate” prematuramente. Controllate i vostri vicini, il vostro giardino, i vostri familiari. Assicuratevi che il vostro indirizzo sia corretto sull’ordine. Successivamente, chiamate o visitate l’ufficio postale locale con il numero di tracciamento e potrete utilizzare il GPS per localizzarlo. Solo l’ufficio postale locale può farlo! Nel peggiore dei casi, si può provare a presentare un reclamo all’USPS, ma di solito non approvano i reclami in cui il tracking indica la consegna. Non posso rimborsare un ordine che dichiara di essere stato consegnato, né posso sostituirlo. Se lo facessi ogni volta, non ci sarebbe più un vivaio per inviarvi cose belle!

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!