Perché la pianta di limone perde tutte le foglie

Perché la pianta di limone perde tutte le foglie

Moria degli agrumi

La caduta delle foglie è un problema comune legato allo stress, molto diffuso negli alberi e nelle piante di agrumi. Sebbene non sia nulla di grave da preoccupare, può essere molto allarmante vedere il proprio albero perdere tutte le foglie.

È importante non farsi prendere dal panico e rendersi conto che il vostro albero di agrumi è ancora molto vivo e sano e sta effettivamente attraversando un periodo di “strop” per protestare contro i cambiamenti delle sue condizioni ambientali!

Cambiamenti drastici di temperatura: Ad esempio, se l’albero è abituato alle condizioni del nostro vivaio (12°C) e poi viene consegnato in una casa dove le temperature sono significativamente più alte (20°C e oltre). È frequente la caduta delle foglie durante i mesi invernali nel Regno Unito, in particolare se le piante di agrumi sono in transito durante il periodo di freddo intenso. Cercate di limitare i forti sbalzi di temperatura, soprattutto in inverno, collocando gli agrumi in portici arieggiati e senza riscaldamento centrale nelle vicinanze.

Scarsa ventilazione / eccessiva vicinanza al riscaldamento centrale: Non posizionate mai il vostro Agrume in una stanza con riscaldamento centralizzato o con scarsa ventilazione. Gli agrumi amano una buona circolazione dell’aria, quindi ricordate che quando il riscaldamento centrale si alza in inverno, gli alberi di Citrus vi faranno sapere se non lo gradiscono.

Come posso evitare che il mio albero di limone perda le foglie?

Perdita di foglie: Può essere causata da correnti d’aria, temperature troppo basse o alte in inverno, spesso associate a un eccesso di acqua in inverno. Gli agrumi preferiscono un riposo invernale fresco. Ai limoni va assicurata una temperatura minima notturna invernale non inferiore a 10°C (50°F) e alle arance calamondine 13°C (55°F).

Le foglie dell’albero di limone ricrescono?

Se il vostro albero di agrumi ha subito la caduta delle foglie e seguite queste istruzioni, il vostro albero inizierà a crescere nuove foglie entro le prossime 4-6 settimane e dovrebbe crescere e durare per anni e produrre un raccolto di frutti di lime 3 volte l’anno.

  Formiche su pianta di limone

Come faccio a sapere se il mio albero di limoni sta morendo?

Se il vostro albero di limone smette di produrre fiori o frutti, la corteccia si screpola o le foglie cadono o muoiono, la vostra pianta potrebbe essere morta o morente.

Albero di limone a foglie cadute in inverno

Se siete qui ora, è probabile che sia perché vi stanno cadendo le foglie del limone Meyer e state cercando disperatamente una soluzione per evitare la perdita dei vostri preziosi frutti di limone Meyer e per proteggere la salute del vostro albero di agrumi in vaso.

I nostri due alberi di agrumi stavano benissimo al chiuso nei loro vasi per l’inverno. Entrambi erano pieni di fiori profumati che iniziavano a lasciare il posto a piccoli agrumi. E poi è iniziato tutto. All’inizio lentamente, poi con la caduta quotidiana delle foglie di limone Meyer.

“Accidenti! Sta succedendo di nuovo!!!”. Era già successo l’anno precedente, ma erano stati gli agrumi a cadere, finché non era rimasto un solo limone sull’albero. Quell’unico limone è sopravvissuto e ha prosperato con il nostro piccolo albero che ha dato il massimo per quell’unico frutto.

Le ragioni per cui gli alberi di limone perdono le foglie sono molteplici. Una volta in casa, le piante da giardino sono suscettibili perché i molti insetti benefici che sono predatori di parassiti raramente entrano in casa con le piante. Ma gli afidi e altri comuni parassiti delle piante da interno, in qualche modo, sanno sempre quando presentarsi e sembrano apparire dal nulla.

Cura delle piante di agrumi

Gli agrumi sono sempreverdi, ma lasciano cadere le foglie, di solito quando sono stressati, troppo freddi, troppo concimati o troppo poco concimati, se c’è il gelo o sono troppo bagnati. Suggeriamo di somministrare regolarmente dosi di Tonico per piante a base di alghe biologiche Tui ogni sette giorni, fino a quando l’albero non inizia a spuntare le foglie. In primavera e in estate, quando le temperature si riscaldano, somministrate regolarmente il nutrimento per agrumi Tui.

  Bastone di san giuseppe pianta

Non alimentate i vostri alberi in inverno, perché non stanno crescendo attivamente. Provate ad aggiungere pellet di pecora per nutrire il terreno e a pacciamare l’albero per evitare che si secchi in estate. Se l’albero è in vaso e si è legato al vaso, potrebbe essere necessario rinvasarlo.

Acqua di limone

Non tutte le proprietà con giardino possono vantare un’orangerie, ma la splendida casa di Millwood, in Virginia, di Elizabeth Locke non ha solo un’orangerie per le sue piante di agrumi e una piscina coperta, ma anche una ghiacciaia, una riserva, giardini parterre, un pollaio, giardini commestibili e un albero di noce nero che è uno dei più grandi del Commonwealth.

D: Di recente ho acquistato un albero di limone Meyer in vaso alto 18″. Era pieno di boccioli e aveva quattro limoni di 3/4 pollici. L’ho collocato in un portico schermato che riceve luce per la maggior parte del giorno. L’ho concimato con un fertilizzante acido e annaffiato secondo le istruzioni. Recentemente le foglie inferiori sono ingiallite e cadute, i boccioli stanno cadendo e i limoni stanno ingiallendo. Potete consigliarmi cosa fare per evitare di perdere questo albero?

Se la luce del sole sul portico è davvero diretta come quella esterna, è bene considerare il calore che riceve. Il mio portico esposto a sud è sostenuto da un muro di mattoni che assorbe il calore durante il giorno e lo rilascia di notte. Gli agrumi amano il sole, ma se si scaldano troppo perdono le foglie, soprattutto intorno alle radici. Per questo motivo i vasi neri possono essere una scelta sbagliata, il che è ironico visto che tutti gli alberi da frutto che ho acquistato ne avevano uno. Irrigazione: Innaffiate in profondità, ma di rado. Il terreno deve asciugarsi leggermente tra un’annaffiatura e l’altra. La caduta delle foglie può essere causata dal terreno inzuppato e dall’acqua che ristagna nella vaschetta. Assicuratevi quindi di svuotarlo dopo una lunga innaffiatura. Saprete che è arrivato il momento di annaffiare quando il terriccio è asciutto a un paio di centimetri di profondità nel vaso. Usate il dito per controllare. Terreno: come ho già detto, un buon drenaggio è assolutamente fondamentale. Una nuova pianta, acquistata direttamente dal negozio di giardinaggio, dovrebbe essere messa in vaso in un substrato appropriato, ma se decidete di rinvasarla scegliete un terriccio molto ben drenante, ma ricco di sostanze nutritive e leggermente acido. Per preparare la vostra miscela: Aggiungete una parte di corteccia per orchidee a tre parti di terriccio. Cercate di non passare subito a un vaso molto più grande. Gli agrumi hanno radici poco profonde ma molto estese e preferiscono essere spostati in contenitori leggermente più ampi che non siano significativamente più profondi del loro vaso attuale.

  Pianta organica e dotazione organica

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!