La pianta da appartamento con grandi foglie lustre

La pianta da appartamento con grandi foglie lustre

La pianta da appartamento con grandi foglie lustre del momento

Quando si è alle prime armi, ci si sente spaventati in ogni allenamento. Il giardinaggio può essere insolito a causa delle sue diverse classificazioni e della responsabilità di assaporare le piante. Come principianti, avete bisogno di una pianta bella e attraente, che sia facile da coltivare e mantenere a lungo termine. Abbiamo scelto le più amate dai fanatici del verde con preziose informazioni e suggerimenti per la cura. Queste sono le cinque piante d’appartamento più maneggevoli per i principianti.

La pianta del ragno è rimasta una pianta d’appartamento popolare per secoli grazie alla sua natura spensierata e alla ricompensa con le piantine che nascono alle estremità dei lunghi steli della pianta madre. Le piante di ragno tradizionali hanno foglie verdi lucide e ben formate con punte bianche. Le piantine possono essere omesse, aggiunte alla pianta madre o collocate nell’acqua in modo indipendente.

La luce luminosa e indiretta è la più adatta per le piante ragno, ma possono crescere anche in condizioni di ombra. Si consiglia di continuare a innaffiare per intero e di lasciare asciugare un po’ entro 1″ di profondità.

Foglia di Monstera

Se siete attenti alle tendenze, avrete probabilmente notato che le piante da appartamento a fogliame hanno conosciuto una nuova popolarità. Le piante da appartamento a fogliame sono messe in evidenza nei cataloghi di arredamento, ricoprono gli scaffali di boutique e caffetterie e hanno un’ampia sezione dedicata nei centri di giardinaggio. Le piante tropicali con foglie grandi, variegate e spesso colorate hanno spinto le piante grasse fuori dalle luci della ribalta (anche se le piante grasse sono davvero affascinanti, poche case hanno grandi finestre esposte a sud, necessarie per la crescita di molte di queste piante).

  Concime acidofile per quali piante

Che siate interessati alle piante, che ne apprezziate semplicemente l’estetica o che vogliate sfruttare la loro capacità di purificare l’aria, un’ampia varietà di piante da fogliame può essere coltivata in qualsiasi luogo con un po’ di luce.

Il successo delle piante da appartamento a fogliame dipende dalla scelta delle piante giuste in base alle condizioni di crescita della casa. Mentre alcune piante richiedono la luce diretta del sole per prosperare, altre si adattano perfettamente all’ombra.

Prima di acquistare qualsiasi pianta, prestate attenzione alla posizione e all’esposizione delle vostre finestre. Le piante da fogliame sono piuttosto costose (di solito da dieci a 40 dollari) e devono essere considerate come un investimento. La luce è spesso il fattore determinante per la crescita di una pianta d’appartamento. Se le piante crescono vicino a una luminosa finestra esposta a sud, avete molte opzioni. Le stanze poco luminose che ricevono solo luce indiretta sono più limitate. Le finestre rivolte a est o a ovest sono adatte a molte piante da appartamento a fogliame, mentre quelle rivolte a nord funzionano solo per le piante che tollerano l’ombra pesante. Le piante che non ricevono luce a sufficienza avranno steli lunghi e stentati o foglie di un verde insolitamente scuro.

Come crescono le monstere

Anche se non disponete di grandi finestre esposte a sud, potete tenere il verde (e mantenerlo vivo) in casa. Un’ampia varietà di piante può crescere e prosperare anche in luoghi con poca luce solare. E con l’abbondanza di benefici che derivano dall’introduzione delle piante nella vostra vita quotidiana, tra cui la riduzione dello stress, l’eliminazione delle tossine e l’aumento dell’umidità nell’aria, non c’è motivo di non farlo. Non c’è luce? Nessun problema. Queste 10 piante d’appartamento facili da curare sono in grado di illuminare qualsiasi angolo della casa, anche quello in cui manca la luce del sole.

  Benefici della pianta di aloe

Per decenni il filodendro è stato un pilastro delle piante d’appartamento. Originario dei tropici americani, prospera in un ambiente interno e si adatta facilmente a situazioni di scarsa illuminazione. È disponibile in varietà rampicanti e arbustive, quindi potete scegliere quella che più vi piace. Disponibile su Amazon; 2,41 dollari per un vaso da 4 pollici.

Chiamata così per la sua caratteristica foglia a forma di freccia, questa pianta che vive nell’ombra spunta spesso in tonalità variegate di bronzo, rosa e verde. Le viti a punta di freccia crescono bene anche in condizioni di luce medio-bassa e si allungano con la maturità, il che le rende una scelta popolare per i cesti appesi. Disponibile su Amazon a 4,20 dollari.

Fabbrica di formaggio svizzero

Foglie grandi e lucenti di colore verde intenso, molto apprezzate in esterni. È la scelta migliore per una copertura del terreno o dei muri nel nostro clima, in quanto mantiene un colore intenso e ricco (i toni del viola appaiono spesso con il freddo) per tutto l’inverno con una scottatura da vento molto ridotta. In effetti, i clienti dell’Alaska riferiscono che rimane sempreverde anche lì, se protetta a sufficienza…

  Piante da giardino per recinzione

“Baby Tears” Tappeto muschioso di piccole foglie a goccia; piccoli fiori verdi; il nome europeo “Corsican Curse” indica l’origine. Ha bisogno di umidità. Spesso usata come coprisuolo per bonsai per piante che devono essere mantenute uniformemente umide. Funziona perfettamente in un terrario.

Forma orticola; le foglie emergenti a nastro con una ricca colata di colore rosso pupillo fanno da sfondo ai sorprendenti fiori scarlatti (di solito quattro per stelo) di consistenza pesante. In una serra calda questa pianta è sempreverde; infatti, gli ibridi di gracilis sono più piccoli di statura, più sempreverdi e quindi più facilmente fioribili dei loro giganteschi cugini olandesi…

Amaryllis sempreverde dei Caraibi Grandi fiori a trombetta di colore arancio salmone brillante, con fiamme verdi e gialle, che si tengono elegantemente su piccole foglie a nastro di colore verde intenso; tenere sottovaso per una fioritura ottimale.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!