La pianta che cresce più in fretta

La pianta che cresce più in fretta

Gli ortaggi a crescita più rapida

I custodi dei corsi d’acqua se ne lamentano da decenni, ma nessuno sembrava sapere perché l’alga anatra, considerata la pianta a crescita più rapida del mondo, si diffonda così rapidamente in molti laghi e stagni. Ora, un gruppo di ricercatori sembra aver trovato la risposta, sostenendo che si tratta della capacità della pianta di crescere rapidamente al buio.

La famiglia delle anatre comprende 37 specie e si trova praticamente in tutto il mondo. Conosciute anche come Wolffia, le piante galleggiano sull’acqua, sono facili da raccogliere e possono crescere anche nelle acque reflue. Le dimensioni variano da meno di un millimetro a pochi millimetri e sono prive di radici, contenendo solo il materiale verde che si vede galleggiare sulla fronda.

Alcuni ceppi della pianta hanno livelli proteici molto elevati, motivo per cui i ricercatori li hanno descritti come più nutrienti di un’insalata (sì, si può mangiare). Come suggerisce il nome, l’alga delle anatre viene mangiata dalle anatre, da altri animali e persino dall’uomo, ma si comporta in modo molto simile a un’erbaccia. Cresce molto velocemente, soprattutto in acque ricche di sostanze nutritive come azoto e fosfati.

Tasso di crescita del bambù Moso

Il bambù è una delle piante più utilizzate del pianeta perché la sua coltivazione non richiede grandi sforzi e ha molte applicazioni. Viene utilizzato in medicina, nell’industria edilizia e per la produzione di vari oggetti in legno. Non solo, ma il germoglio di bambù è anche un ortaggio popolare nella cucina asiatica.

  Piante da giardino per recinzione

Il bambù immette nell’atmosfera il 30% in più di ossigeno e assorbe più anidride carbonica delle altre piante. In questo modo, il bambù riduce notevolmente il numero di gas serra nell’atmosfera.    Questo processo pulisce l’aria.

Il bambù è una delle piante più utilizzate del pianeta perché la sua coltivazione non richiede grandi sforzi e ha molte applicazioni. Viene utilizzato in medicina, nell’industria edilizia e per la produzione di vari oggetti in legno. Non solo, ma il germoglio di bambù è anche un ortaggio popolare nella cucina asiatica.

Il bambù immette nell’atmosfera il 30% in più di ossigeno e assorbe più anidride carbonica delle altre piante. In questo modo, il bambù riduce notevolmente il numero di gas serra nell’atmosfera.    Questo processo pulisce l’aria.

Crescita dell’albero di bambù

Quando pensiamo alle piante, spesso ci immaginiamo cose lente o ferme, ma ci sono piante che crescono molto velocemente nel mondo che ci circonda. Sebbene sia vero che molti alberi impiegano decenni per raggiungere la maturità e iniziare a produrre frutti, trascuriamo il fatto che molte piante verdi crescono costantemente. Sì, alcune piante possono mostrare una crescita misurabile in poche ore. Ciò significa che se le misurate ora e poi le rifate tra qualche ora, ci sarà una differenza apprezzabile.

Il bambù è il campione indiscusso della crescita rapida! Cresce in modo incredibilmente veloce e questo gli ha fatto guadagnare una certa reputazione presso gli ecologisti e gli scienziati che ricercano prodotti sostenibili ed ecocompatibili. Non solo il bambù è incredibilmente veloce a crescere, ma è anche la specie vegetale dominante quando si tratta di colonizzare un’area.

  La menta è una pianta perenne

Un gambo di bambù ripiantato con successo produrrà un germoglio verso l’alto e una struttura radicale diffusa anche sotto terra.    La struttura radicale diffusa permette a un portainnesto di produrre diversi germogli, e nel giro di poco tempo si trovano non uno, ma molti steli di bambù, che letteralmente conquistano l’area, scacciando le piante concorrenti. È stato riscontrato che il bambù a crescita più rapida cresce fino a 35 pollici al giorno! Questa è roba da campioni! L’evoluzione delle piante al suo meglio.    Tuttavia, tradizionalmente è possibile trovare bambù che crescono di 10 centimetri al giorno! Se aveste la pazienza di stare seduti lì tutto il giorno, vedreste la crescita entro 24 ore. Incredibile!

Alghe

Quando pensiamo alle piante e agli alberi, tendiamo a considerarli “lenti”. Dopo tutto, si può fissare una pianta per tutto il giorno e probabilmente non la si vedrà muovere di un millimetro. Eppure, quando ci si allontana da una pianta e si torna una settimana dopo, spesso si osservano dei cambiamenti.

Che ci crediate o no, alcuni alberi e piante crescono molto velocemente e possono raggiungere un’altezza considerevole in pochi anni. Quali sono gli alberi che crescono più velocemente? Diamo un’occhiata ad alcune delle piante a crescita più rapida del pianeta.

Il bambù cresce in modo incredibilmente rapido, ed è uno dei motivi per cui viene spesso utilizzato per realizzare prodotti sostenibili ed ecologici. La ripiantumazione del bambù è abbastanza facile grazie al rapido tasso di crescita della pianta. La struttura a radici diffuse permette a un portainnesto di produrre diversi germogli, consentendo una crescita orizzontale.

  Photos pianta in camera da letto

Questa specie di pioppo è un albero da ombra molto apprezzato. Per far crescere i pioppi ad un’altezza raccoglibile sono necessari solo cinque anni, il che li rende popolari anche nelle applicazioni industriali (legname, ecc.). I pioppi ibridi possono raggiungere i tre metri all’anno. Non è impressionante come il bambù, ma non è male! Questa è solo una delle specie create artificialmente nel nostro elenco, e non è nemmeno quella che cresce più velocemente.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!