Coleus canina detta anche pianta spaventa gatti

Coleus canina detta anche pianta spaventa gatti

Pianta di ruta

Questa pianta perenne facile da coltivare è stata creata appositamente per scoraggiare i gatti indesiderati dai giardini. È una pianta molto attraente, con un fogliame rigoglioso e fiori simili alla lavanda, ma emana un profumo che non piace ai gatti, che impareranno presto a evitare le aree in cui è piantata.Altezza: 45 cm (18″). Larghezza: 40 cm (16″). Le ordinate foglie grigio-verdi e i piccoli fiori blu chiaro rendono questa perenne semi-dura un’aggiunta attraente a bordure e contenitori. Il Coleus canina ‘Scaredy Cat’™ è una pianta che dà il meglio di sé quando viene coltivata in pieno sole e, una volta consolidata, è poco esigente e sorprendentemente tollerante alla siccità. Invasate le piante di coleus in vasi di 9 cm e coltivatele in condizioni calde e senza gelo per trapiantarle in seguito in bordure e contenitori. Quando il rischio di gelate è passato e le piante sono ben cresciute, acclimatate gradualmente le piante di Scaredy Cat™ alle condizioni esterne per 7-10 giorni. Trapiantate in bordure soleggiate su un terreno ben drenato.

Gli ordini vengono spediti tempestivamente tramite posta o corriere. Gli articoli stagionali, come le piante, vengono spediti separatamente e i tempi di consegna stimati sono indicati per ogni varietà sia nel nostro catalogo che sul nostro sito web.

La pianta del gatto spaventato si diffonde?

Questa pianta perenne facile da coltivare è stata appositamente creata per scoraggiare i gatti indesiderati dai giardini. È una pianta molto attraente, con un fogliame rigoglioso e fiori simili alla lavanda, ma emana un profumo che non piace ai gatti, che impareranno presto a evitare le aree in cui è stata piantata. Altezza: 45 cm. Larghezza: 40 cm (16″).

  Piante camera da letto notte

Il Coleus è dannoso per i gatti?

Sì, la pianta del Coleus è velenosa per i gatti. La pianta ha una bassa tossicità per i gatti e i gattini, quindi è improbabile che il consumo di Coleus sia fatale, ma è bene assicurarsi che i propri animali domestici non entrino in contatto con la pianta.

Quale pianta è repellente per i gatti?

I gatti non amano l’odore della ruta, della lavanda e della menta, del Coleus canina e del timo limone. Piantatene alcuni in tutto il giardino.

Pianta del gatto pauroso

Peg Aloi è una giardiniera professionista che si occupa di piante in vari contesti, dalle ricette ai frutti dei frutteti di famiglia. La sua area di interesse è il folklore delle piante e delle erbe. Ha lavorato come progettista di giardini per case popolari, abitazioni individuali e aziende e tiene seminari su vari argomenti di giardinaggio.

Mary è stata un Master Gardener per oltre 30 anni e un giardiniere commerciale e residenziale per oltre 50 anni. È un’ex agente della Clemson University Extension. Ha lavorato allo sviluppo del Giardino Botanico Riverbanks, inaugurato nel 1995. Mary è co-proprietaria dei meleti di Marlowe Farms.

La pianta del gatto fifone (Coleus caninus o Plectranthus caninus) è una perenne fiorita originaria dell’Africa sudorientale. Appartenente alla famiglia delle menta, emette un odore forte e sgradevole che si ritiene (anche se non è scientificamente provato) respinga gatti, cani e altri animali. Nonostante l’odore sgradevole, è una pianta da giardino attraente, grazie alle foglie ovali grigio-verdi e alle spighe di fiori blu-viola insolitamente scuri che sbocciano dalla tarda primavera all’estate. Nei climi temperati, questa perenne a crescita rapida viene spesso coltivata come annuale.

  Il caffè fa bene alle piante

Coleus canina wikipedia

Il Coleus caninus, sinonimo di Plectranthus caninus, è un’erba della famiglia delle Lamiaceae, originaria dell’Africa meridionale e orientale, dall’Angola al Sudan, all’India e al Myanmar. Una pianta venduta con il nome di “Coleus canina” o “pianta dei gatti spaventati” dovrebbe spaventare cani e gatti. Un tentativo di registrare il “Coleus canina” per ottenere la protezione della varietà vegetale è fallito perché è stato considerato solo un clone del Coleus comosus (sinonimo di Plectranthus ornatus). Queste piante radicano facilmente da talea e tollerano condizioni di lieve siccità e pieno sole.

Plectranthus caninus

Le talee ricevute erano sane e hanno radicato abbastanza rapidamente. Avevamo un paio di gatti esterni del vicinato che lasciavano sorprese sul nostro portico e che deridevano i nostri gatti interni. Ho piantato le talee radicate in un contenitore vicino alla porta e voilà… niente più visite di gatti! A quanto pare, la pianta “Gatto spaventato” funziona! Ho cercato ovunque questa pianta a livello locale ma non sono riuscita a trovarla, ma SucculentStylist l’aveva! Sicuramente è il fornitore di riferimento per le piante uniche e sane! PS… solo una nota: l’odore che questa pianta emette potrebbe far alzare un sopracciglio al vostro postino… a me è successo!!! LOL!

  Pianta grassa con fiore puzzolente

Sono di SoCal e per tutta l’università, ovunque mi trasferissi, o con chiunque facessi amicizia, piantavo questa pianta e ne regalavo le talee ai miei amici ♡ Questa è una delle mie piante preferite e sono felicissima di averla ritrovata così facilmente! Non ho mai dovuto aspettare che radicasse prima di piantarla, ho sempre avuto una fortuna incredibile con lei! L’ho ricevuta un paio di giorni fa e l’ho piantata oggi! Dovrebbe fare meraviglie qui in NC! Vi manderò aggiornamenti una volta che sarà decollata! Grazie ancora! Per chi non lo sapesse… ogni animale che mangia questa pianta può finire per ammalarsi gravemente e potrebbe ucciderlo, non è uno scherzo! Non vi consiglio di procurarvi questa pianta se possedete dei cuccioli di pelo abbastanza sciocchi da mangiare questa pianta.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!