Semi di fave da piantare

Semi di fave da piantare

Fave

Ci sono alcuni ortaggi che, ad un test ad occhi chiusi, non credo si possa dire se sono stati coltivati, ma questo non vale per i piselli e le fave. Quasi inevitabilmente, le fave acquistate in negozio sono troppo grandi. Spesso sono grandi blob amidacei senza molto sapore e con la buccia coriacea. Le fave al loro meglio non dovrebbero essere più grandi dell’unghia di un pollice – gustose, tenere e morbide. Non le ho mai viste in vendita di queste dimensioni, quindi è una buona idea coltivarle da soli. Sono meravigliose mangiate crude e mescolate con piselli appena colti e briciole di formaggio feta salato o scaglie di pecorino.Sfogliate la nostra gamma di semi e piantine di fave, accuratamente selezionati per le prestazioni e l’ottimo gusto.Come coltivare le faveCome piantare le faveCome prendersi cura delle faveParassiti, malattie e problemi comuniDettagli delle domande frequenti

Semi di fave consegna gratuita

Le fave sono un ortaggio eccellente per appezzamenti di dimensioni modeste, in grado di produrre rese elevate da un’area relativamente piccola del vostro giardino. Le fave sono economiche e facili da coltivare a partire dai semi o, se preferite, potete acquistare delle piante di fave. Sono l’ortaggio perfetto da coltivare per i principianti o per i bambini, e si adattano bene al terreno, ai letti rialzati o ai vasi. Scoprite i nostri consigli su come e quando coltivare le fave in casa. Per tutte le nostre varietà, consultate le categorie semi di piselli e fagioli e piante di piselli e fagioli.

  Semi che si possono piantare

Le fave si seminano normalmente in primavera, da febbraio ad aprile. Tuttavia, alcune varietà sono particolarmente resistenti e possono essere seminate in autunno, da ottobre a novembre (a condizione che il terreno sia ancora abbastanza caldo). Le semine di novembre di solito germinano entro 2-3 settimane. Svernano durante i mesi più freddi, ma ricominciano a crescere rapidamente in primavera, dandovi un vantaggio e un raccolto anticipato. In caso di inverni rigidi, potrebbe essere necessario utilizzare un telo o una copertura per proteggere il raccolto.

Tempo di germinazione dei semi di fava

Preparate il terreno di semina scavando e aggiungendo terriccio di foglie o letame ben marcio. Scegliete la varietà di fave più adatta alle vostre esigenze, cultivar resistenti per le semine all’inizio dell’autunno o fave nane per le zone ventose.

Seminate all’aperto da fine febbraio a fine aprile. Il terreno deve essere ben scavato e abbastanza fertile. Seminate le fave in seminiere profonde 5 cm, a una distanza di 15 cm tra le piante e 45 cm tra le file. Le trivelle Le trivelle sono mini trincee scavate nel terreno preparato in cui si piantano i semi. Non dimenticate che, quando scavate la trivella, il terreno ammucchiato ai lati la farà sembrare un po’ più profonda di quanto non sia in realtà.

La semina delle fave al coperto può garantire una germinazione più affidabile, soprattutto se avete problemi di ristagno d’acqua o di terreno ghiacciato o anche di parassiti come i topi. Inoltre, si può scegliere di seminare in un giorno in cui le condizioni sono perfette.

  Quali alberi piantare in giardino

Dalla metà di febbraio alla metà di aprile, seminate uno per cella in un vassoio modulare a 6 celle riempito con un buon terriccio multiuso.  Seminare in un vassoio a 6 celle con una dimensione di 3 pollici in ogni modulo. Seminate 2 semi per modulo a una profondità di circa 1 pollice. Potete usare qualsiasi buon terriccio multiuso. (Innaffiate e mettete in un tunnel o in una serra fresca ma al riparo dal gelo. Evitate stanze riscaldate o serre calde perché non riusciranno a germinare. Indurire prima di piantare 15 cm tra le piante e 45 cm tra le file. Per piantare le piantine, fate un buco nel terreno delle dimensioni approssimative del “tappo” della piantina. È necessario spingere con forza il terreno intorno alle radici con le dita per ottenere un buon contatto con il suolo. Non appoggiate la parte superiore del terreno per non compattare la superficie e impedire che l’umidità arrivi alle radici delle piante. Innaffiate le piante dopo averle piantate, ma non bagnatele.

Semi di fave amazon

La fava è un ortaggio classico facile da far germogliare e da coltivare, ricco di sostanze nutritive, proteine e foraggio grezzo. Per colture precoci, seminare le varietà consigliate in una posizione calda e riparata da fine ottobre a novembre o a gennaio.

La fava è un ortaggio classico, facile da far germogliare e da coltivare, ricco di sostanze nutritive, proteine e foraggio grezzo. Per le colture precoci, seminate le varietà consigliate in una posizione calda e riparata da fine ottobre a novembre o a gennaio.

  Peperoni e melanzane si possono piantare vicini

Per le colture estive, seminare da febbraio a maggio. Seminare i semi a 5 cm di profondità in doppie file con 23 cm di distanza tra ogni seme e ogni fila. Raccogliere i fagioli quando la forma del seme è appena visibile attraverso il baccello. Suggerimento: Tagliate le cime delle piante quando sono in piena fioritura per ottenere baccelli più pieni e per evitare l’infestazione della mosca nera.

Suggerimenti finali: Sostenere le fave con delle canne può essere utile quando diventano grandi, ma se sono piantate in blocchi possono autosostenersi. Scavatele nel terreno dopo averle consumate, perché sono incredibilmente utili per la struttura del suolo.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!