Periodo per piantare i girasoli

Periodo per piantare i girasoli

Coltivazione di girasoli in vaso

Introduzione alla germinazione dei semi di girasole: Il girasole è una pianta annuale vivente della famiglia delle Asteraceae. Il girasole è tra le prime cinque colture al mondo per la produzione di olio vegetale commestibile.    La coltivazione del girasole è aumentata notevolmente negli ultimi anni, soprattutto grazie alla qualità del suo olio, utile per il consumo umano e per la produzione di biodiesel.

Un terreno ben drenante è essenziale per la coltivazione del girasole. Se il terreno è pesante, mescolate fino a 5 cm di compost. Quindi, prima di piantare, aggiungere al terreno sostanze nutritive con un fertilizzante completo. Mescolate il compost e il fertilizzante nei primi 15 cm dell’aiuola. L’ideale è un terreno leggermente acido, con un livello di pH compreso tra 6,0 e 7,5. Un test del terreno può aiutarvi a determinare le esigenze del terreno del giardino. I girasoli sono una pianta facile da avviare da seme, che germoglia molto rapidamente nelle giuste condizioni e cresce rapidamente. In questo articolo abbiamo affrontato anche i seguenti argomenti;

I girasoli sono adoratori del sole e crescono meglio in luoghi che ricevono da 6 a 8 ore di sole diretto al giorno. Hanno lunghe radici a fittone che devono penetrare nel terreno per diversi metri, quindi le piante preferiscono terreni sciolti, ben drenati e un po’ alcalini con un livello di pH compreso tra 6,0 e 7,5. I girasoli si nutrono molto, quindi saranno più sani e produrranno il maggior numero di fiori in un terreno ricco di sostanze nutritive, in cui sia stato mescolato del compost o della materia organica.

  Alberi di natale da piantare

Quanto cresce un girasole in una settimana

I girasoli sono una fioritura di fine estate e inizio autunno facile da coltivare e iconica, immediatamente riconoscibile. Possono essere tagliati per decorare la casa o piantati per aggiungere colore e varietà al paesaggio. Non solo, ma i semi di girasole possono anche essere raccolti come gustoso snack. Indipendentemente dal motivo per cui ci si innamora di questi fiori, è comune chiedersi se sia possibile piantarli a fine estate e godere ancora della fioritura. Continuate a leggere per sapere tutto!

Come per la maggior parte delle domande relative al giardinaggio, la risposta è: forse. Dipende dalla zona USDA in cui ci si trova, dalla varietà di girasole che si desidera piantare e da quanto tardi si pensa di coltivarli in estate. Nelle zone 8 e superiori, è probabile che abbiate successo con una semina di semi di girasole in tarda estate. Tuttavia, i fiori potrebbero essere più corti e produrre meno fiori a causa della riduzione delle giornate e della luce solare.

Dovrete anche fare attenzione alle gelate precoci. Il gelo brucia o uccide le piante di girasole e non produce alcuna fioritura. Potete tagliare i fiori e portarli in casa o cercare di coprirli nelle notti più fredde. Per evitare disastri, è meglio iniziare a seminare i semi di girasole non oltre la metà o la fine di agosto in queste zone.

  Si può piantare laglio ad aprile

Si possono piantare girasoli in agosto

I girasoli sono uno dei fiori più grandi e luminosi in circolazione. Con i loro bellissimi petali giallo oro, regalano una sensazione di felicità e un vivace tocco di colore al giardino. Sono anche molto facili da coltivare e sono un ottimo fiore da curare per i bambini.

Scoperti per la prima volta intorno al 3.000 a.C., i girasoli erano una fonte di cibo per le tribù degli indiani d’America, raccolti per l’olio e i semi ricchi di sostanze nutritive che spesso venivano macinati e usati come farina per preparare il pane.

Quando si coltivano i girasoli, in genere si possono piantare i semi dall’inizio di marzo a metà maggio, ma questo periodo varia a seconda della varietà, quindi controllate sempre la confezione dei semi. Per iniziare al meglio, i semi dovranno essere protetti fino a quando non saranno germogliati e le piantine non saranno alte circa 5 cm; è meglio farlo in casa per evitare i danni del gelo.

Riempite il vassoio dei semi con un po’ di terriccio multiuso fino a circa 1 cm sotto la superficie. Aggiungete un seme per ogni cella e spingetelo delicatamente verso il basso nel terriccio. Riempite ogni cella fino alla cima con altro terriccio e poi annaffiate bene. Infine, aggiungete l’etichetta della pianta per sapere cosa avete piantato.

Quando piantare i girasoli zona 6

Ci sono tre ragioni per coltivare i girasoli da seme: architettura istantanea, grande fonte di polline per api e farfalle (oltre che di semi per gli uccelli) e fiori da taglio di grande fascino. Per tutti i ruoli, non si vogliono uno o due girasoli sparsi qua e là, come strane antenne di telefonia mobile fuori posto, ma girasoli raccolti in massa negli anni ’20 o ’30 come un abbondante negozio di fiori sul retro, o un paravento fiorito e sontuoso. Vendiamo una gamma di semi di girasole e alcune varietà come piantine e piantine jumbo per iniziare al meglio.Come coltivare i girasoliCome piantare i girasoliCome prendersi cura del girasoleParassiti, malattie e problemi comuniDettagli delle domande frequenti

  Dove posso piantare un albero

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!