Vasi per piante grasse fai da te

Vasi per piante grasse fai da te

Vasi per piante grasse economici

C’è un motivo per cui queste piante sono così popolari: Sono carinissime e facili da mantenere in vita, il che significa che potete metterle praticamente ovunque e continueranno a prosperare (sì, anche in una palla da discoteca scintillante).

Non calpesterete mai più uno di questi fastidiosi giocattoli (ahi!), quando ruberete, o meglio, prenderete in prestito questi blocchi dai vostri figli per usarli come mini fioriere.Per saperne di più, visitate Journey Into Creativity “

Quando finisci la tua bottiglia in una sola volta (senza giudicare), non c’è bisogno di tenere il tappo. Questa blogger ha usato un coltellino per praticare un foro al centro della sua per una piccola pianta.Per saperne di più: Upcycle That “

Una volta terminata la lettura del libro, perché non usarlo per mettere in mostra il vostro amore per la parola scritta e per le piante grasse? Basta usare un coltello exacto per fare un buco quadrato a metà delle pagine.See more at Apartment Therapy “

Questi vasi alti assumono una nuova vita quando la metà inferiore viene dipinta con una serie di allegri colori pastello e la metà superiore racchiude le piante in un ambiente simile a un terrario.See more at The Golden Sycamore “

Mini vasi per piante grasse sfusi

Coltivare un giardino di succulente in contenitore è facile e dà immense soddisfazioni. Essendosi evolute in alcune delle condizioni più difficili del mondo, le succulente sono piante vigorose che richiedono pochissima acqua. La sfida più grande quando si impara a coltivare le piante grasse è quella di evitare un eccessivo accudimento. Queste piante non si comportano bene se vengono annaffiate o nutrite in modo eccessivo. Questo le rende perfette per i giardinieri che non hanno molto tempo da dedicare alla cura delle piante.

  Composizioni piante grasse fai da te

Alcune specie di succulente si mantengono in buona salute anche se non si forniscono le condizioni di crescita ottimali che preferiscono. Altre specie, invece, sono molto sensibili alle loro condizioni. È importante fare delle ricerche prima di scegliere le specie per il vostro contenitore. Assicuratevi che tutte possano prosperare con le condizioni di luce, le temperature e il livello di cura che potete fornire.

Ad esempio, alcune succulente sono resistenti, mentre altre sono tenere. Le piante grasse resistenti possono sopportare temperature più basse, mentre le piante grasse tenere soccombono rapidamente al freddo. Se scegliete delle succulente tenere, portatele in casa quando le condizioni esterne sono troppo fredde. Inoltre, devono essere protette da correnti d’aria e condizionatori.

Idee di contenitori per succulente

La scorsa settimana ho avuto il privilegio di insegnare a un campo di giardinaggio 4-H e uno dei vantaggi è stato quello di portare a casa alcune piante grasse in più e del terriccio. Che vittoria! Dato che i bambini del campo non potevano piantare un giardino nei due giorni in cui siamo stati insieme, ci siamo concentrati sulla cura e sulla pianificazione delle piante. Uno dei nostri progetti prevedeva la realizzazione di una fioriera auto-irrigante con un barattolo di vetro, sassi e cannucce per frullati. (La direttrice del 4-H aveva scelto le piante grasse come piante d’elezione per queste fioriere e, guarda caso, ne aveva alcune in più.

  Terriccio per piante grasse leroy merlin

Come ho già detto, le piante grasse richiedono poca manutenzione, il che è perfetto per i giardinieri poco esigenti e per i bambini (che potrebbero dimenticare le loro piante… ops!). Ma sono anche disponibili in una grande varietà di forme e dimensioni. Ci sono piante grasse rampicanti, come il filo di perle o il filo di banane, piante grasse utili come l’aloe e altre ancora. Ce n’è davvero per tutti i gusti. Infatti, nel mio primo progetto di fioriera di succulente (Fioriera di succulente da appendere fai da te), ho scelto le succulente a filo di banana perché sono bellissime a cascata lungo il lato della fioriera.

Giardino di piante grasse fai da te

Se siete come noi, ogni settimana arrivate a casa con delle nuove piante grasse e vi chiedete: dove le metterò? Può essere difficile trovare spazio per la vostra collezione di succulente in continua crescita o tenere a portata di mano abbastanza vasi per ospitarle tutte.

Vi daremo anche tante idee di fioriere pensili fai-da-te per risparmiare spazio e sistemare tutte le piante grasse che volete in casa vostra. Che, se siete appassionati di piante grasse come noi, sono decine e decine!

  Composizione piante grasse e sassi

Il terriccio è il fattore principale che determina la salute della vostra succulenta. Questo vale ovviamente per tutte le piante, ma le succulente sono un po’ più sensibili al terreno. Molte persone inesperte commettono l’errore di andare in negozio e acquistare un terriccio qualsiasi o di mescolarlo senza considerare le esigenze uniche di questo particolare tipo di pianta.

Il substrato su cui coltivare le piante grasse deve essere più poroso del normale terriccio per piante tipiche. Dovrebbe anche essere abbastanza sciolto da consentire l’aerazione e la facile penetrazione delle radici nel terreno. Alcuni negozi hanno un terriccio specifico per le piante grasse. Queste miscele sono solitamente più porose e sciolte del solito.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!