Piante grasse che devono stare all ombra

Piante grasse che devono stare all ombra

Piante da ombra

Sì, la maggior parte delle piante grasse ha bisogno del sole per crescere in salute e sopravvivere, ma a volte le case o le aree di coltivazione di alcuni coltivatori di piante grasse non ricevono abbastanza luce solare. Cosa fare quindi se la casa o l’area di coltivazione non riceve abbastanza luce solare? Coltivate le vostre piante grasse all’ombra se la casa o l’area di coltivazione non riceve abbastanza luce solare!

Sì, alcune piante grasse possono crescere all’ombra e alcune preferiscono l’ombra o il sole parziale piuttosto che il sole pieno che le investe tutto il giorno. Alcune piante grasse perdono il loro bel colore e impallidiscono se vengono coltivate in pieno sole tutto il giorno.

Quali sono le piante grasse che possono crescere sane e felici all’ombra? Queste piante grasse possono sopravvivere anche senza luce solare e crescere solo in un sole parziale? Alla fine di questo articolo conoscerete le 10 migliori piante grasse da coltivare all’ombra. Sì, tutte le succulente che abbiamo elencato crescono sane e felici all’ombra. Inoltre, non dovrete preoccuparvi dell’eziolamento quando coltivate queste succulente, perché queste piante amano l’ombra.

Le piante grasse possono crescere in piena ombra?

Ombra piena (FS)

Le piante in ombra piena (o “ombra profonda”) non ricevono molto sole e, se lo ricevono, è breve e non intenso. L’ombra piena va bene per alcune piante grasse, come la sansevieria, ma la maggior parte ha bisogno di un po’ di sole per crescere e dare il meglio di sé.

Alcune piante grasse hanno bisogno di ombra?

Le succulente amano la luce e hanno bisogno di circa sei ore di sole al giorno, a seconda del tipo di succulenta. Le succulente appena piantate possono bruciare alla luce diretta del sole, quindi potrebbe essere necessario introdurle gradualmente all’esposizione al sole pieno o fornire ombra con una tenda trasparente.

  Composizioni piante grasse fai da te

Quale succulenta non ha bisogno di sole?

Ibrido di ghiaccio verde (Gasteraloe) Questa pianta è un’altra varietà succulenta che può sopravvivere senza molta luce solare. Dovrete annaffiarla solo con parsimonia, ma assicuratevi di bagnarla a fondo quando lo fate.

Succulente da esterno che amano l’ombra

Le succulente da ombra sembrano inizialmente contro intuitive. Le piante non hanno bisogno della luce del sole per vivere? È vero, ma queste piante si sono adattate a sopravvivere in condizioni in cui non c’è molta luce. Le miriadi di tonalità verdi di queste piante ricche di clorofilla sono piacevoli da vedere e questo elenco contiene alcune delle piante più facili da coltivare!

Le piante di questo elenco tendono a fare tutto lentamente, dall’ingrossamento ai fiori. Per questo motivo, non hanno bisogno di molte risorse per essere felici. La luce è una delle risorse di cui non hanno bisogno, mentre l’acqua è un’altra. Fate molta attenzione a non innaffiare troppo queste piante!

Molte di queste piante vanno in dormienza durante l’estate. Smettono di crescere e non hanno bisogno di risorse. In questo periodo, sono un ottimo argomento di conversazione sui tavolini da caffè, anche se si trovano al centro della stanza. Tuttavia, in questo periodo sono molto soggette a innaffiature eccessive.

La Haworthia costituisce la maggior parte di questo elenco. Queste adorabili piante crescono in Sudafrica. Tendono a nascondersi per la maggior parte sottoterra e solo le punte delle foglie finestrate emergono dalla superficie. Queste finestre permettono alla luce di entrare nelle parti più profonde dei tessuti, dove avviene la fotosintesi.

  Piante grasse finte in ceramica

Piante grasse da esterno

Benvenuti alla Serie Succulente. In una serie speciale di tre settimane vi illustreremo quali sono le piante grasse più adatte al pieno sole, all’ombra parziale e all’ombra completa. Questa settimana esploriamo la splendida selezione di succulente che prosperano in zone più ombreggiate.

Le piante grasse amanti dell’ombra sono una classe a sé stante. Prosperano e si moltiplicano felicemente nelle zone più fresche e ombreggiate, dove la maggior parte delle altre succulente non sopravvive. Vi mostriamo quali sono le piante grasse adatte e come piantarle in modo visivamente gradevole in un grande vaso o nel vostro giardino.

Prendete in considerazione la crescita di ogni pianta. Alcune cresceranno in altezza (cucchiaio di rame), altre in larghezza (specie di echeveria) e altre ancora svilupperanno lunghi steli che dovranno essere tagliati (cibo per elefanti, ).

Piantando le succulente a stretto contatto tra loro, si crea nel tempo un aspetto a maglia, in cui le piante sembrano formare un mosaico di colori. Questo NON soffoca la loro crescita e non le rende infelici. Rallenta un po’ la loro crescita in modo che non si verifichino bulloni.

Sì! Molte succulente crescono naturalmente all’ombra di grandi crepacci o massi. Non tutte le piante grasse hanno le stesse origini e hanno esigenze e preferenze di coltivazione diverse. Le Haworthia, ad esempio, sono estremamente resistenti, ma hanno bisogno dell’ombra di una grande roccia per crescere bene. Per saperne di più sulle Haworthia |QUI|

  Piante grasse in vetro come innaffiare

Il cactus di fico d’India può crescere all’ombra

Spesso le persone mi chiedono quali piante grasse si adattano bene all’ombra. Purtroppo la maggior parte non lo fa. Le aloe non fioriscono. Le agavi marciscono. I cactus diventano magri e malaticci. Ma ci sono alcune succulente che possono stare bene all’ombra. E alcune, come la maggior parte dei membri della famiglia delle Sansevieria, addirittura la preferiscono.

È tutto quello che abbiamo scrittoCome trasformare il bagno in una mecca della cura di sé19 progetti, idee e consigli da provare quando si passa più tempo a casaTutto quello che c’è da sapere su come fare l’insalata arcobalenoQuesta casa in stile toscano di Santa Luz offre sorprese del medioevo

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!