Quando piantare i fiori sul balcone

Quando piantare i fiori sul balcone

Fiori per la ringhiera del balcone

Tuttavia, ci sono molti aspetti da considerare. Non tutte le piante sono ugualmente adatte alle diverse posizioni del balcone. Si distingue tra le piante da balcone che preferiscono il sole e quelle che preferiscono l’ombra parziale. Scoprite qui come scegliere le piante giuste per il vostro balcone e come concimarle correttamente per poter godere dei loro fiori in tutto il loro splendore fino alla fine dell’estate.

Per scegliere al meglio le piante da balcone, dovete innanzitutto considerare la posizione del vostro balcone. Se è esposto a sud, dovrete ovviamente scegliere piante che amano il sole costante. Esempi di queste piante sono le petunie, i gerani, le margherite di Parigi e le verbene pendule.

Le piante che preferiscono l’ombra parziale sono più adatte ai balconi esposti a est o a ovest. Assicuratevi di non annaffiarle troppo, perché l’umidità stagnante può causare marciumi. Inoltre, le radici delle piante che preferiscono l’ombra parziale possono svilupparsi meglio in un terreno più asciutto. Le fucsie, le lizzie, le piante perenni resistenti come le felci, l’edera e le begonie si sentono particolarmente a loro agio sui balconi che offrono un’ombra parziale.

Fiori da balcone appesi

I fiori in vaso, come le rose in miniatura, sono piante perfette per i balconi. Gli iris in miniatura o le convallarie sono particolarmente interessanti in un giardino sul balcone. Potete acquistare i semi in tutti i negozi di giardinaggio. Quali altre piante possono crescere in un giardino sul balcone? Controllate le peonie, i gigli e le dalie: la Dahlia pinnata è un fiore straordinariamente bello.

  Pianta con fiori piccoli rosa

La scelta dei fiori giusti per il vostro giardino sul balcone comporta diverse questioni fondamentali. Tenete presente che ogni balcone o patio presenta fattori diversi. Per facilitare il vostro compito, potreste fare riferimento ad alcune linee guida di specialisti. Utilizzate le loro conoscenze per imparare a rendere splendido il vostro giardino sul balcone.

I fiori sono una delle decorazioni per balconi più popolari. Di solito non sono molto difficili da curare. La posizione del balcone è altrettanto importante. Se il luogo è esposto alla luce diretta del sole, scegliete piante da balcone che hanno bisogno di molta luce naturale per crescere correttamente. Se avete deciso di coprire il balcone, scegliete piante che amano l’ombra.

Nonostante i consigli generali, molti proprietari di casa faticano a scegliere la pianta giusta per il loro giardino sul balcone. Prima di acquistare qualcosa, riflettete bene e considerate diversi aspetti importanti: le esigenze della pianta, le condizioni di crescita e le eventuali malattie.

Fioriera da balcone

Se non avete mai piantato questa deliziosa pianta annuale, vi state perdendo qualcosa! L’alisso dolce ha fiori delicati e dolcemente profumati e fiorisce dalla primavera al gelo. Soprattutto, gli impollinatori lo adorano! Lasciategli spazio per scendere a cascata lungo i lati delle fioriere o dei cesti appesi, e tenetelo innaffiato. Ha bisogno di sole, ma tollera anche un po’ d’ombra.SHOP ALISSO DOLCE

  Pianta che fiorisce in inverno

Il caladium è coltivato per le sue foglie a forma di cuore e per le sue vibranti macchie verde lime e rosa caldo o rosso. I caladi hanno un’altezza che varia da circa 10 pollici a 2 piedi, per questo è importante leggere prima l’etichetta in modo da dargli un vaso abbastanza grande da permettergli di espandersi. Necessita di ombra parziale o ombra.NEGOZIARE CALADIUMI

Con tonalità allegre che vanno dal pesca al rosa caldo, le impatiens della Nuova Guinea sono una scelta affidabile per un colore di lunga stagione. Non hanno bisogno di essere decapitate per incoraggiare la fioritura fino al gelo. Queste annuali tendono a dare il meglio in vaso, piuttosto che in cesti appesi, che sono difficili da mantenere innaffiati nel calore dell’estate. Queste piante necessitano di una parte dell’ombra o dell’ombra.SHOP NEW GUINEA IMPATIENS

Pianta da balcone

Può essere emozionante decidere cosa appendere alle pareti e dove sistemare i mobili. Se il vostro appartamento ha un balcone o un patio, le decisioni da prendere sono ancora più numerose. Ci sono fiori, rampicanti, conifere, erbe, ortaggi, arbusti e persino alberi nani che si possono scegliere di coltivare.

A seconda della posizione del vostro appartamento, alcune piante sono migliori di altre. Ad esempio, alcune piante sono più adatte a piccole aree. Alcune piante prosperano in luoghi dove non c’è sole, un po’ di sole e molto sole. Alcune piante non sopportano il vento forte e hanno bisogno di maggiore protezione. Alcune sono pesanti e altre sono leggere, soprattutto quando si aggiunge acqua. Il terriccio e i vasi si appesantiscono rapidamente. Fate attenzione a non appesantire troppo il balcone del vostro appartamento.

  Pianta di cera quando fiorisce

Questi fiori sbocceranno anno dopo anno se tenuti in ambienti leggermente ombreggiati. Non solo i fiori sono bellissimi, ma anche le foglie. Queste foglie aggiungono consistenza all’aspetto generale della begonia, fornendo foglie verdi, grandi e frastagliate.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!