Diffusa pianta erbacea tappezzata dai fiori decorativi

Copertura del suolo che tollera l’acqua

[Non esiste un sostituto soddisfacente per le piante perenni resistenti. Gli arbusti, i fiori annuali e le piante da aiuola e la gamma limitata di piante perenni popolari che hanno dominato negli ultimi anni, non possono eguagliare i rendimenti di una collezione ben equilibrata di piante dure, con la loro affascinante diversità di forme e colori e il periodo dell’anno molto più lungo in cui danno piacere.

Nell’articolo precedente ho accennato a una divisione tra, da un lato, quei giardinieri che sono principalmente collezionisti di piante e sono più interessati alle piante stesse e alla loro salute che all’effetto complessivo delle loro varie associazioni e, dall’altro, quelli che sono più interessati alla bellezza di un sentiero, di una vista e, in definitiva, di un giardino nel suo complesso. Mi piace pensare che non si tratti di due posizioni inconciliabili, ma di due momenti opposti, la sistole e la diastole, del giardinaggio. È vero che quando mi trovo in una di queste posizioni “vedo” l’altra solo di sfuggita. O sto cercando di migliorare un panorama e sto piantando o trapiantando a questo scopo, o sto cercando di trovare le condizioni ideali per una pianta che vedo nell’occhio della mia mente come un magnifico esemplare.

Piante per terreni poveri

Acacia amblygona prostrata NUOVO, piante disponibili a breveEccellente copertura del terreno fino a 0,3mH x 1-2mW con fogliame verde scuro spinoso. Fiori globosi color oro brillante in luglio-ottobre. Per terreni ben drenati in pieno sole. Pianta decorativa e appariscente. Utile per controllare l’erosione del suolo.

Ajuga australis forma erbacea localeCopertura perenne a bassa diffusione di 1mW con rosette di foglie verde porpora scuro. Fiori viola su steli di 0,2 mH in primavera-estate. Tollera la maggior parte dei terreni, il sole o l’ombra parziale e ama l’umidità in condizioni di siccità. Resistente al gelo.

  Fiori da piantare a settembre sul balcone

Brachyscome multifida bianca esaurita, nuove piante in vasoCopertura del terreno compatta e ricadente 0,15 mH x 0,6 mW con foglie verdi finemente divise e masse di fiori a margherita bianchi come la neve con centro giallo brillante dalla primavera all’autunno. In pieno sole o all’ombra parziale nella maggior parte dei terreni, con aggiunta di acqua in caso di siccità prolungata.  Ideale per roccaglie, vasi e bordure. Non ha bisogno di altra manutenzione se non di una leggera spuntatina se inizia ad avere un aspetto disordinato.

Brachyscome multifida ‘Amethyst’ esaurito, nuove piante in vasoPiccola copertura del terreno con fogliame verde intenso finemente diviso 0,1mH x 0,6mW. Fiori blu porpora intenso con centro giallo per la maggior parte dell’anno. Da pieno sole a parte dell’ombra, nella maggior parte dei terreni, resiste al gelo e alla siccità, ma si comporta meglio con un po’ d’acqua in più nei periodi di siccità prolungata.

Copertura del suolo che tollera la siccità

A volte si ha semplicemente un’area che ha bisogno di essere piantata, ma non si vuole investire troppo tempo nella manutenzione dopo averla piantata.    Ecco alcune opzioni (quasi) a prova di proiettile che richiedono pochissime cure una volta stabilite.    Inoltre, dato che i tappeti erbosi si diffondono facilmente per definizione, di solito è possibile piantarli a una distanza maggiore di quella indicata per risparmiare un po’ di denaro, a patto che siate disposti ad aspettare una o due stagioni in più per ottenere una copertura completa.    Si noti che anche i tappeti erbosi più resistenti hanno bisogno di un po’ di cure per la prima stagione dopo essere stati piantati, quindi mantenete i nuovi trapianti leggermente umidi finché non sono ben radicati.Bugleweed (ajuga reptans)

  Piante con spine e fiori

Bugleweed ‘Burgundy Glow’ La bugleweed è una pianta perenne semi-sempreverde a bassa crescita (3″-6″) che si diffonde. Resiste al freddo e si adatta bene ai terreni argillosi.    Cresce abbastanza densamente da permettere alle foglie color bronzo-bordeaux di controllare le erbe infestanti quando è ben radicata.    L’ajuga è un’opzione nei casi in cui l’erba non riesce ad attecchire a causa delle condizioni di ombra, poiché tollera un moderato calpestio.    Attenzione alle zone adiacenti ai prati, perché può diffondersi vigorosamente nell’erba. L’alga preferisce la penombra o l’ombra, anche se se il terreno è abbastanza umido può tollerare un po’ di sole.    Mantenere leggermente umido il terreno dopo l’impianto fino a quando non si è ben consolidato, dopodiché è moderatamente tollerante alla siccità (è necessario aggiungere acqua in caso di siccità prolungata).    Le piante devono essere distanziate di circa 12 pollici. I conigli e i cervi non mangiano in genere l’insetto e può essere coltivato sotto gli alberi di noce nero.    Per tenere in ordine questa copertura del terreno si può tagliare o potare dopo che i bellissimi fiori blu sono sbiaditi in primavera, ma non è necessario farlo.    Le forme, le dimensioni e i colori delle foglie variano da una varietà all’altra, dalle piccole foglie marroni di ‘Chocolate Chip’ alle più grandi foglie bordeaux di ‘Caitlin’s Giant’. ‘Burgundy Glow’ ha foglie tricolori di colore rosa, verde bronzo e bianco.  Jenny strisciante (Lysimachia nummularia ‘Aurea’)

Coprisuolo a crescita rapida e tollerante alla siccità

Le piante ornamentali erbacee sono piante con steli flessibili che muoiono al suolo ogni anno. A differenza delle piante ornamentali legnose, non sviluppano un tessuto legnoso persistente che dura per tutto l’inverno e sviluppano nuove gemme in primavera. Le piante ornamentali erbacee si dividono in annuali, biennali o perenni in base al loro ciclo di vita. Le annuali muoiono dopo una stagione di crescita. Sono sensibili alle temperature troppo calde o troppo fredde. Nelle piante biennali e perenni, gli steli muoiono, ma la chioma di ogni pianta sopravvive per produrre una nuova crescita nella stagione successiva (Figura 10-1). Questi cicli vitali possono essere influenzati dalla geografia. Nelle regioni montane più fredde dello Stato, una pianta può crescere come annuale. Ma nella regione costiera può crescere come pianta perenne.

  Pianta viola con fiori rosa

Le piante ornamentali erbacee forniscono interesse e contrasto che rendono un paesaggio vivace e interessante (Figura 10-2). Queste piante aggiungono anche profondità, dimensione, forma e consistenza al paesaggio. I loro fiori sono spesso i protagonisti del giardino, con colori e profumi incantevoli. Questo capitolo fornisce informazioni su come selezionare, installare e mantenere le piante erbacee ornamentali e su come affrontare i problemi comuni associati a queste piante.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!