Piante tropicali da esterno in vaso

Piante tropicali da esterno in vaso

Le migliori piante tropicali in vaso per esterni

Per un giardiniere, tutte le piante sono stelle. Ma alcune piante brillano un po’ di più in determinate circostanze. Pensiamo che queste siano alcune delle migliori piante da vaso. Forse hanno fiori abbondanti, fogliame colorato o steli graziosi. Forse sono piante resistenti su cui si può contare per avere un bell’aspetto per tutta l’estate. Qualunque sia la loro qualità, ognuna delle piante qui sotto (e nel video delle preferite della nostra redattrice Kristin qui sopra) ha quel qualcosa in più che ogni giardiniere può usare. Se siete pronti a coltivare contenitori di grande effetto, tutto inizia con le piante migliori.

Le cannas crescono sempre più grandi e migliori per tutta l’estate e sono una scelta economica per i contenitori, perché anche solo pochi rizomi possono avere un grande impatto. Se sono resistenti, potete lasciarle in vaso tutto l’anno. In caso contrario, dissotterrate i rizomi dopo che il gelo ha ucciso il fogliame e conservateli in cantina in muschio di torba appena umido fino alla primavera, quando potrete piantarli di nuovo all’aperto. I bei fiori attirano i colibrì, ma le grandi foglie sono la vera star. Si trovano varietà con fogliame verde, bordeaux e persino variegato.

Si può mettere una pianta tropicale all’esterno?

Non spostate le piante tropicali all’aperto finché le temperature notturne non sono costantemente superiori a 55 gradi. Osservate attentamente il tempo per essere sicuri di non raffreddare le piante tropicali. Assicuratevi di riportarle all’interno in autunno prima che le temperature notturne scendano sotto i 55 gradi.

Le piante tropicali hanno bisogno di sole?

Vogliono luce intensa, compreso un po’ di sole diretto, un’umidità da moderata a elevata e, per indurre un germogliamento precoce, temperature notturne non superiori ai 65 gradi. Su questi punti non si sbilanciano. Ma non tutte le tropicali hanno bisogno della stessa luce e umidità ad alta intensità, e non sono tutte difficili.

  Scaletta per piante da esterno

Piante tropicali fresche

Negli ultimi anni si è diffusa una meravigliosa gamma di piante perenni tropicali, subtropicali e tenere. Queste possono essere commercializzate come annuali estive per aiuole interrate o per contenitori da terrazzo, e comprendono piante degne di nota per il fogliame vistoso e per la fioritura esotica. La maggior parte di esse fiorisce in regioni con clima caldo e umido in estate e molte fioriscono dall’inizio dell’estate fino al gelo. Di seguito vi presentiamo una selezione di tropicali che crescono bene nella nostra regione e che possono essere utilizzate sia in contenitori da giardino sia in piena terra come annuali da aiuola.

Con un’altezza di soli 24 pollici, non lasciatevi ingannare da questo piccoletto.    Non solo LOW RIDER è facilissimo da coltivare, ma la sua forma compatta lo rende versatile nel paesaggio.    Utilizzatela in contenitori, bordure, cesti e persino come bordura per le aiuole.    Davvero, non si può sbagliare.

Coltivata per le sue foglie variegate e screziate di bianco, verde e rosso, la Breynia attirerà sicuramente l’attenzione in giardino.    Può essere utilizzata in un contenitore, come accento nel paesaggio, o portata all’interno per una bella aggiunta alla vostra collezione di piante d’appartamento. Qualunque sia il suo utilizzo, questa pianta vi farà sicuramente sorridere.

Piante tropicali da ombra per vasi

Trasformate il vostro patio o balcone in un’esotica fuga tropicale con l’aiuto di piante tropicali belle e audaci. Utilizzate come annuali estive di grande effetto in contenitori decorativi di tendenza, le piante tropicali con un fogliame ricco o con fioriture frizzanti trasformano gli spazi esterni in luoghi caldi per il relax e l’intrattenimento.

  Scaletta porta piante da esterno

Dagli uccelli del paradiso e dai ginger in fiore con fioriture appariscenti e vibranti agli eleganti ibiscus tropicali e alle palme ricche e verdi, le piante tropicali hanno esigenze diverse rispetto alle piante provenienti da luoghi più comuni, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Mantenere le piante tropicali al massimo della loro bellezza e delle loro prestazioni significa soddisfare le seguenti esigenze specifiche, ma semplici:

Quando si pensa ai climi tropicali, il primo pensiero potrebbe essere quello di coste calde e assolate. Tuttavia, molte piante tropicali popolari sono piante “di sottofondo” che vivono sotto le piante più alte nelle giungle tropicali. Il tenero fogliame tropicale può scottarsi, proprio come la pelle umana, quando viene spostato rapidamente sotto il sole diretto. Quando le piante sono abituate a vivere in interni, in casa o nei negozi, i risultati possono essere poco gradevoli.

Grandi piante tropicali in vaso per esterni

Piante tropicali per contenitori Se state cercando di piantare piante tropicali per contenitori estivi da esterno, ecco alcuni suggerimenti che vi aiuteranno a trasformare il vostro spazio esterno in un paradiso tropicale. Ciò che potete piantare dipende dal luogo in cui vivete, quindi assicuratevi di fare una ricerca sulla vostra zona climatica e di scoprire quali sono le piante che crescono bene nella vostra zona!

Uccello del paradiso Una delle piante tropicali più facili da coltivare in contenitori estivi all’aperto, l’uccello del paradiso porterà un sacco di colore drammatico al vostro giardino. Questa varietà ha bisogno di un buon drenaggio e di un clima abbastanza caldo per prosperare, e crescerà più alta e forte se collocata in un luogo un po’ ombreggiato.

  Piante da mettere allingresso esterno

Bromelie Le bromelie crescono all’interno o all’esterno in contenitori e preferiscono un ambiente più caldo e umido. Essendo però piante adattabili, tollerano quasi tutti i luoghi caldi che ricevono ombra, luce indiretta e una discreta umidità.

Coleus Questa pianta festosa è disponibile in tutti i tipi di modelli e combinazioni di colori. È una varietà vivace e allegra che ama il clima caldo e la luce indiretta. Il coleus ha bisogno di un buon drenaggio e di annaffiature regolari per fiorire e può essere propagato facilmente mettendo i ritagli in acqua. Provate a piantare più piante diverse per un’esplosione di colori!

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!