Piante grasse da esterno giganti

Piante grasse da esterno giganti

Grande albero succulento

Lisa Hallett Taylor è un’esperta di architettura e progettazione paesaggistica che in 12 anni ha scritto più di 1.000 articoli su piscine, terrazze, giardini e miglioramenti domestici. Ha conseguito una laurea in Design ambientale ed è certificata per la valutazione delle belle arti e delle arti decorative.

Mary è stata un maestro giardiniere per oltre 30 anni e un giardiniere commerciale e residenziale per oltre 50 anni. È un’ex agente della Clemson University Extension. Ha lavorato allo sviluppo del Giardino Botanico Riverbanks, inaugurato nel 1995. Mary è co-proprietaria dei meleti di Marlowe Farms.

Sembra che tutti abbiano sviluppato una sete di piante grasse, quelle piante dalle forme esotiche e diverse che sono facili da mantenere e creano un’immagine audace ovunque crescano. Anche i giardinieri principianti sono tentati di acquistarne una o due per curiosità, e alcuni si appassionano dopo aver visto quanto sono belle e maneggevoli.

Molti dei non addetti ai lavori guardano un’aiuola di succulente e si riferiscono a tutto ciò che è noto come Galline e pulcini (Sempervivum tectorum), come le piantine di Ferry-Morse. Ma ci sono centinaia di migliaia di altre piante grasse che gli appassionati collezionano, scambiano, condividono e discutono di persona e online. Alcune persone le amano perché sono così facili da propagare: basta fare un taglio, lasciare che l’estremità si richiuda e piantare nel terreno o in un contenitore.

Succulente da esterno resistenti

Come si fa a far risaltare il proprio giardino rispetto a quello dei vicini? Potreste aggiungere un paio di gnomi e trucchi per l’illuminazione per rendere le cose un po’ diverse, ma questo può diventare complicato, faticoso e costoso! Vogliamo solo oziare guardando crescere le nostre piante grasse, giusto?

  Composizioni piante grasse da esterno

Ma prima di tuffarci nelle piante grasse da esterno, volevamo condividere questa incredibile opportunità offerta da Amazon in onore della nostra sponsorizzazione! Avete mai sentito parlare di Audible? È la linea di audiolibri online di Amazon. Stanno offrendo DUE audiolibri gratuiti a chiunque si iscriva alla prova gratuita di 30 giorni di Audible! Noi lo adoriamo e stiamo ripassando le nostre tecniche di coltivazione con Cacti and Succulents Handbook: Basic Growing Techniques and a Directory of More Than 140 Common Species and Varieties di Smith Gideon F. Scoprite di più e iscrivetevi oggi stesso per ricevere i vostri 2 ebook gratuiti!

L’Agave Ovatifolia è una perenne sempreverde che si trova in un contenitore decorativo e che farà sciogliere il cuore anche ai giardinieri più pigri. Questa succulenta, che si erge orgogliosa a un’altezza compresa tra i 2 e i 5 metri, vanta foglie larghe e a coppa naturale che formano una rosetta arrotondata. Le spesse foglie di questa succulenta da esterno hanno un colore che va dal grigio al blu polvere, hanno piccoli denti affilati lungo i margini e una lunga spina terminale grigio scuro. Acquista la tua Agave Ovatifolia qui!

Grandi piante grasse per il paesaggio

Le succulente hanno una reputazione consolidata come piante d’appartamento, affascinanti come sono sulle librerie e perfette come sono sui davanzali delle finestre. Tuttavia, possono andare oltre la scrivania o il davanzale della finestra. Se quest’anno state progettando un giardino di piante grasse, date un’occhiata a questi 12 tipi di piante grasse per esterni. Sarete sorpresi di quanto possano rendere elegante il vostro giardino!

Le succulente possono essere coltivate all’esterno in quasi tutti i climi. Se vivete in zone più fredde del Paese, occorre solo un po’ più di pianificazione e rotazione. Poiché la maggior parte delle piante grasse da esterno non sopravvive al gelo, è meglio piantare le succulente da esterno in vasi o contenitori che possono essere spostati all’interno (per esempio in una stanza da giardino) quando le temperature scendono.

  Piante finte da esterno leroy merlin

Tuttavia, alcune succulente, come le galline e i pulcini, sono particolarmente resistenti al freddo e possono sopravvivere ad alcuni degli inverni più rigidi andando in dormienza. Queste succulente resistenti al freddo possono essere piantate nel terreno all’aperto per tutto l’anno.

Un altro vantaggio di piantare le succulente all’aperto in vaso è quello di poterle spostare all’ombra quando c’è troppa pioggia o sole. Le succulente non sono in grado di tollerare un terreno umido per lunghi periodi di tempo e spesso muoiono per marciume radicale. D’altra parte, quando l’estate diventa torrida, è consigliabile spostare le piante grasse all’ombra, perché anche le succulente possono scottarsi al sole.

Succulente da esterno in vaso

Le succulente hanno una reputazione consolidata come piante da interno, affascinanti come sono sulle librerie e perfette come sono sui davanzali delle finestre. Tuttavia, possono andare oltre la scrivania o il davanzale della finestra. Se quest’anno state progettando un giardino di piante grasse, date un’occhiata a questi 12 tipi di piante grasse per esterni. Sarete sorpresi di quanto possano rendere elegante il vostro giardino!

Le succulente possono essere coltivate all’esterno in quasi tutti i climi. Se vivete in zone più fredde del Paese, occorre solo un po’ più di pianificazione e rotazione. Poiché la maggior parte delle piante grasse da esterno non sopravvive al gelo, è meglio piantare le succulente da esterno in vasi o contenitori che possono essere spostati all’interno (per esempio in una stanza da giardino) quando le temperature scendono.

  Piante per vasi alti da esterno

Tuttavia, alcune succulente, come le galline e i pulcini, sono particolarmente resistenti al freddo e possono sopravvivere ad alcuni degli inverni più rigidi andando in dormienza. Queste succulente resistenti al freddo possono essere piantate nel terreno all’aperto per tutto l’anno.

Un altro vantaggio di piantare le succulente all’aperto in vaso è quello di poterle spostare all’ombra quando c’è troppa pioggia o sole. Le succulente non sono in grado di tollerare un terreno umido per lunghi periodi di tempo e spesso muoiono per marciume radicale. D’altra parte, quando l’estate diventa torrida, è consigliabile spostare le piante grasse all’ombra, perché anche le succulente possono scottarsi al sole.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!