Piante grasse alte da esterno

Piante grasse alte da esterno

Succulente alte per vasi

Per chi vive nei climi più freddi, coltivare le piante grasse all’aperto in inverno può sembrare un’intimidazione. Dopo tutto sono note per amare la luce del sole e non il contrario, tuttavia esistono ancora specie di succulente che si adattano bene al clima nevoso. Il Sempervivum, il Sedum duro e l’Opuntia dura sono tre dei generi più resistenti al freddo, in grado di sopravvivere alle gelate invernali fino a -30F. Anche altre piante grasse, come l’Agave o la Rosularia, hanno un’ottima tolleranza al freddo.

A proposito, state cercando un calendario 2022 da utilizzare? Vi offriamo un calendario 2022 stampabile gratuitamente come piccolo regalo per il vostro continuo sostegno a Succulents Box. È disponibile in simpatici temi mensili di succulente e cactus da amare!!!

I Sempervivum resistono al freddo fino a – 30 gradi Fahrenheit (Zona di rusticità 4 – Zona 9). Le basse temperature invernali possono far sì che le rosette si chiudano un po’ di più e che i loro colori diventino più scuri (alcuni diventano rosso intenso), poiché si tratta di un meccanismo di difesa naturale dei Sempervivum contro il freddo.

Il Sempervivum Mahogany è una succulenta perenne sempreverde che forma tappeti di bellissime rosette multicolori. Il Sempervivum Mahogany ha steli frondosi che in estate producono grappoli di fiori rosa chiaro a forma di stella.

Ci sono piante grasse che crescono in altezza?

La maggior parte delle succulente ha una crescita lenta, ma con il tempo possono raggiungere grandi altezze e diventare piante imponenti in giardini e parchi. Infatti, il più alto di tutti è un cactus, il Cereus peruvians, che misura 33,5 metri a Dharwad, in India.

Quali tipi di piante grasse possono vivere all’esterno?

I Sempervivum, alcuni Sedum e le loro cugine Opuntia, resistenti al freddo, sono tutte ottime opzioni per mantenere uno splendido giardino di succulente all’aperto per tutto l’anno, anche se il vostro clima scende ben al di sotto dello zero per la maggior parte dei mesi invernali.

  Pianta a foglia larga da esterno

Quali sono le piante grasse che diventano grandi?

Il modo migliore per assicurarsi che le piante grasse crescano grandi è scegliere una varietà che cresca naturalmente, perché, ad esempio, non ci si può aspettare che una haworthia fasciata sia molto grande. Le migliori sono Adenium, Aeonium, Euphorbias, Kalanchoes e alcune varietà di Echeveria.

Succulente alte

Con un supporto adeguato, la pianta può raggiungere un’altezza di 6 metri. Per questo motivo questa splendida pianta viene spesso utilizzata come copertura di pareti e finestre. Alcuni proprietari di case tengono la pianta soprattutto perché è un buon deterrente per i ladri.

L’albero dell’erba messicana è una pianta a crescita lenta che può resistere alla siccità una volta consolidata. Come molte succulente, la pianta non richiede molta acqua. Tuttavia, annaffiature frequenti possono farla crescere più velocemente.

Questa agave è spesso commercializzata come Kara’s Stripe e prende il nome dalla moglie di Gary Gragg. Gragg è la persona che ha scoperto e rimosso questa specie che cresceva nel suo giardino. Questa cultivar è stata brevettata nel 2008.

Può essere piantata direttamente a terra o in contenitore. La Variegated Fox Tail preferisce il pieno sole. Se si vive in una zona con inverni rigidi, è consigliabile spostare la pianta in casa o in una serra. Le piante variegate sono più vulnerabili al gelo.

I suoi steli grigio-verdi e di forma ovale assomigliano alla coda di un castoro, da cui il nome bizzarro. Gli steli o i cuscinetti sono ricoperti di punte e setole spinate. In primavera, sulla sommità degli steli sbocciano fiori rosa-porpora.

  Piante finte da esterno leroy merlin

Succulente alte e colorate

Le succulente alte e di grandi dimensioni sono quelle che costituiscono il centro e le fondamenta di un giardino o di una collezione, attorno alle quali crescono tutte le altre piante. Dalle rosette tentacolari ai grandi cespugli, fino alle cascate di foglie, queste piante sono il fiore all’occhiello di qualsiasi collezione. Date a queste piante spazio e saranno tutt’altro che noiose.

Queste piante, ovviamente, occupano molto spazio, quindi, oltre alla solita routine per le succulente che prevede un terreno a drenaggio rapido e annaffiature poco frequenti, lo spazio per crescere sarà una priorità assoluta. Controllate la descrizione di ciascuno di questi prodotti per conoscere le dimensioni specifiche.

Una cosa da notare è che la zona di rusticità inizierà a contare molto di più con queste piante. Questo perché non sarà facile spostarle una volta che saranno diventate grandi. Se avete una pianta tenera di questo elenco e contate di spostarla in casa per l’inverno, lo spostamento diventerà sempre più difficile ogni anno. Per il bene della vostra schiena, vi consigliamo di stabilire rapidamente una dimora più permanente.

Le piante grasse resistenti (ad esempio molte Opuntia, alcune Agave, ecc.) sono piante grasse che sopportano il gelo e il freddo. Queste piante tendono a stare meglio all’esterno e, in molti casi, preferiscono gli elementi rigidi alla vita coccolata di una pianta da interno.

Tipi di piante grasse alte

Lisa Hallett Taylor è un’esperta di architettura e progettazione paesaggistica che in 12 anni ha scritto più di 1.000 articoli su piscine, terrazze, giardini e miglioramenti domestici. Ha conseguito una laurea in Design ambientale ed è certificata per la valutazione delle belle arti e delle arti decorative.

Mary è stata un maestro giardiniere per oltre 30 anni e un giardiniere commerciale e residenziale per oltre 50 anni. È un’ex agente della Clemson University Extension. Ha lavorato allo sviluppo del Giardino Botanico Riverbanks, inaugurato nel 1995. Mary è co-proprietaria dei meleti di Marlowe Farms.

  Piante fiorite tutto lanno da esterno

Sembra che tutti abbiano sviluppato una sete di piante grasse, quelle piante dalle forme esotiche e diverse che sono facili da mantenere e creano un’immagine audace ovunque crescano. Anche i giardinieri principianti sono tentati di acquistarne una o due per curiosità, e alcuni si appassionano dopo aver visto quanto sono belle e maneggevoli.

Molti dei non addetti ai lavori guardano un’aiuola di succulente e si riferiscono a tutto ciò che è noto come Galline e pulcini (Sempervivum tectorum), come le piantine di Ferry-Morse. Ma ci sono centinaia di migliaia di altre piante grasse che gli appassionati collezionano, scambiano, condividono e discutono di persona e online. Alcune persone le amano perché sono così facili da propagare: basta fare un taglio, lasciare che l’estremità si richiuda e piantare nel terreno o in un contenitore.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!