Quando piantare le patate invernali

Quando piantare le patate invernali

Coltivare le patate in contenitore

Pippa BlenkinsopPippa è Content Editor di Homes & Gardens online e contribuisce ai numeri cartacei di Period Living e Country Homes & Interiors. Laureata in Storia dell’Arte e già Style Editor di Period Living, è appassionata di architettura, creazione di contenuti d’arredo, styling di interni e scrittura di case artigianali e storiche. Si diverte a cercare belle immagini e le ultime tendenze da condividere con il pubblico di Homes & Gardens. Appassionata di giardinaggio, quando non scrive la troverete a coltivare fiori nell’orto del suo villaggio per i progetti di styling.

È possibile coltivare patate tutto l’anno

Se vi state chiedendo come coltivare le patate in inverno, siete nel posto giusto! Le patate sono uno degli ortaggi più versatili che si possano aggiungere al proprio orto. Sono ricche di sostanze nutritive e possono essere consumate in molti modi. Inoltre, sono facili da coltivare, sia negli orti tradizionali che nei contenitori. Se siete grandi appassionati di patate e cercate un modo per prolungare la stagione di coltivazione e avere patate fresche in qualsiasi momento dell’anno, allora la coltivazione invernale potrebbe essere quello che state cercando. In questa pratica guida vi diremo tutto quello che c’è da sapere sulla coltivazione delle patate in inverno. Seguite questi semplici consigli e potrete iniziare subito.

La data di inizio dipenderà dal grado di rigidità dell’inverno e dal modo in cui intendete coltivare le patate. Nelle regioni con inverni miti, le patate possono essere coltivate all’aperto e piantate alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno. Tuttavia, gelate violente o neve abbondante possono danneggiare o uccidere le patate.

  Come curare una pianta di avocado

Nelle regioni con inverni più rigidi, si dovrebbe evitare di coltivare le patate all’aperto durante l’inverno. È comunque possibile coltivare le patate in contenitori al chiuso o in serra. Le patate al coperto possono essere coltivate in qualsiasi momento, poiché non devono essere danneggiate dal freddo. In genere le patate impiegano dai due ai quattro mesi per essere pronte per il raccolto, quindi tenetene conto quando scegliete il periodo di inizio.

Coltivazione di patate in serra invernale

Le patate tardive sono coltivate a partire da tuberi che sono stati conservati a una temperatura precisa per mantenerli dormienti fino alla spedizione tra giugno e fine luglio. Coltivatele dopo aver terminato la raccolta delle seconde patate da semina.

Le patate da semina della stagione avanzata non hanno bisogno di essere sminuzzate, possono essere piantate appena arrivate e crescono rapidamente nel caldo terreno estivo. Potete piantarli in terra o in contenitori: una pattumiera, ad esempio, può ospitare fino a quattro piante di patate, mentre contenitori più piccoli, del volume di circa 30 litri, possono contenere una singola pianta di patate ciascuno.

Per piantare in contenitori. Sistemate le patate da semina su uno strato di compost profondo tra i 10 e i 15 cm, quindi coprite con un altro strato di compost dello stesso spessore. Innaffiate bene, applicate del concime liquido e coprite con altro terriccio intorno agli steli man mano che le patate crescono. Se piantate in piena terra, scegliete un punto caldo e soleggiato del giardino. Fate una trincea poco profonda e piantate le patate a 30 cm di distanza l’una dall’altra in file di almeno 60 cm. Rastrellate il terreno e innaffiate. Ricordate di rastrellare le file a intervalli di due o tre settimane per mantenere coperti i tuberi in via di sviluppo e incoraggiarne la crescita.

  Cosa piantare nellorto a maggio

Come coltivare le patate in casa

L’umile patata è un alimento fondamentale su molte tavole della Nuova Zelanda. Arrostite, bollite, schiacciate o in insalata: qualunque sia il modo in cui le servite, saranno sempre più buone se scavate nel vostro giardino. Piantate le patate da seme certificate Tui in aiuole o contenitori.

Coltivate le vostre patate a partire da patate da seme certificate Tui: queste sono certificate per garantire che siano fedeli al tipo e che producano un raccolto sano. Scegliete una varietà di patate da semina che si adatti ai vostri gusti/al tempo che desiderate aspettare che le patate siano pronte. Consultate l’elenco delle varietà di patate da seme Tui qui e fate clic qui per una guida alla scelta della varietà di patate.

  Quando piantare le piante di pomodoro

Acquistate le patate da semina almeno un mese prima della semina, per consentire loro di germogliare. Toglieteli dalla busta e metteteli in vassoi in un luogo asciutto e arieggiato, lontano dalla luce diretta del sole, finché i germogli non raggiungono una lunghezza di circa 20-40 mm.

Aggiungete uno strato di Tui Vegetable Mix, un miscuglio di alta qualità a base naturale che contiene la giusta miscela di sostanze nutritive per garantire alle patate il miglior inizio possibile e una crescita sostenuta per tutta la stagione. Se si piantano in vasi e contenitori, utilizzare Tui Vegetable Mix.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!