Quando piantare il limone in terra

Quando piantare il limone in terra

Il miglior albero di limoni

Per piantare un albero di limoni, scegliete innanzitutto una posizione soleggiata e riparata nel vostro giardino. Poi, mettetevi al lavoro per scavare la buca per l’albero. Gli alberi di limone hanno bisogno di una buca grande circa quanto la loro zolla o leggermente più bassa. Per una migliore circolazione dell’aria, piantate il vostro albero di limone in alto nel terreno. Come altri agrumi, i limoni preferiscono terreni più sciolti. Per questo motivo è bene scavare inizialmente una buca più profonda e poi riempirla di terra fino al livello desiderato prima di piantarla. Questa preparazione del terreno garantirà alle radici dell’albero lo spazio ideale per la crescita delle radici.

Con le giuste tattiche, è possibile trasferire un albero di limone in vaso all’esterno. Il passaggio da alberi in vaso o in contenitore ad alberi all’aperto può essere un po’ stressante. L’intero albero deve essere preparato per affrontare lo shock di essere rimosso dal suo vaso, altrimenti può soffrire. Innanzitutto, è necessario spostare la pianta in vaso nel luogo di impianto per almeno 2 settimane. Non ripiantatela ancora, ma tenetela nel contenitore ma più o meno nel punto in cui verrà piantata. In questo modo l’albero avrà il tempo di acclimatarsi all’ambiente.

In quale mese è meglio piantare un albero di limoni?

Il momento migliore per piantare un albero di limoni è la primavera.

In primavera il freddo è passato e non fa troppo caldo: è quindi la stagione perfetta per piantare un albero di limone.

Si può mettere un albero di limoni nel terreno?

Anche se i limoni possono tollerare una serie di terreni, compresi quelli poveri, la maggior parte di essi preferisce terreni ben drenati e leggermente acidi. Gli alberi di limone dovrebbero essere posti leggermente più in alto rispetto al terreno. Pertanto, scavate una buca un po’ meno profonda della lunghezza della zolla. Posizionate l’albero nella buca e sostituite il terreno, rincalzando con decisione.

  Come coltivare pianta di limone

Qual è il posto migliore per piantare un albero di limone?

Collocate gli alberi di limone in luoghi ben drenanti e in pieno sole. Sebbene questi alberi tollerino bene anche condizioni di terreno molto povere, non sopportano i piedi bagnati. Un terreno con un pH compreso tra 5,5 e 6,5 è ideale per i limoni. Piantateli nelle zone più alte della proprietà per evitare di esporli all’aria fredda che si accumula nei punti più bassi.

Il momento migliore per piantare un albero di limone a Melbourne

Ogni giardino australiano ha bisogno di un albero di limoni, ma non fermatevi a questo. Immaginate una siepe o uno schermo per la privacy con tutti i vostri agrumi preferiti: limoni, arance, mandarini, pompelmi, lime e tangelos, oppure, se lo spazio è limitato, potete coltivare varietà nane in vaso o innestarne diversi tipi su un unico albero. Scegliendo una serie di varietà a maturazione precoce e tardiva, è possibile godere degli agrumi coltivati in casa per un periodo molto lungo. Qualunque sia la vostra scelta, non potete sbagliare con nessun agrume. Sono tutti incredibilmente produttivi e belli dal punto di vista ornamentale e danno un contributo prezioso a qualsiasi giardino.

– Gli agrumi hanno bisogno della massima esposizione al sole per crescere e fare frutti – almeno 6 ore di sole diretto al giorno o più -. Evitate le posizioni esposte al vento forte, che può stressare gli alberi e interrompere l’impollinazione e l’allegagione.

– Gli agrumi prediligono terreni profondi, ben drenati e sabbiosi – Non tollerano i terreni poco drenati, che possono causare una devastante malattia del marciume radicale – Migliorare i terreni pesanti incorporando grandi quantità di compost e qualche secchio di gesso in un’area di impianto larga almeno 2 metri. Il terreno deve avere una profondità di circa 30-40 cm al centro per migliorare il drenaggio. Se il vostro terreno è acido, aggiungete della calce durante la preparazione del terreno per portarlo al pH preferito.

  Come togliere una pianta dal terreno

Il momento migliore per piantare un albero di limone

Niente incarna l’atmosfera calda e spensierata della primavera e dell’estate come gli agrumi. E gli alberi di limone sono probabilmente tra i migliori da scegliere per il vostro frutteto domestico. Perché? Tanto per cominciare, sono facilissimi da coltivare e in genere fruttificano rapidamente, anche in climi non proprio eccellenti e freschi.

Sebbene sia un simbolo di crescita esotica e isolana, sono molti i luoghi in cui è possibile coltivare un albero di limone. Anche se vivete in una zona dove fuori fa freddo, potete piantare il vostro albero di limone in un vaso e portarlo in casa durante l’inverno. Ma se non siete sicuri di cosa scegliere, di seguito abbiamo evidenziato alcuni dei nostri preferiti per farvi iniziare il vostro viaggio tra gli agrumi!

Il famoso preferito. L’albero del limone Meyer è probabilmente quello che viene in mente quando si pensa alla versatilità della crescita all’interno o all’esterno e al sapore sorprendente e facile da coltivare. È particolarmente noto per la sua capacità di offrire sapori dolci e salati ad ogni spremitura, il che lo rende ancora migliore di quello acquistato in negozio.

In effetti, i limoni Meyer non sono disponibili nei negozi di alimentari perché la loro buccia sottile è soggetta a facili ammaccature. Tuttavia, questa deliziosa buccia permette anche ai succhi degli agrumi di svilupparsi completamente, rendendoli il frutto crudo perfetto per succhi, dessert e aromi.

Come far crescere più velocemente un albero di limone

Kerry Michaels è un’esperta di giardinaggio in contenitore con oltre 20 anni di esperienza nella cura di giardini in contenitore nel Maine. È specializzata nella scrittura e nell’acquisizione di fotografie di giardinaggio e progettazione di paesaggi per la stampa e i media, tra cui Discovery Channel, Small Gardens e Disney.

  Sostanza bianca appiccicosa sulle piante

Mary Marlowe Leverette è una delle esperte di pulizia e cura dei tessuti più apprezzate del settore e condivide le sue conoscenze sulla pulizia efficiente della casa, sulla lavanderia e sulla conservazione dei tessuti. È anche un Maestro Giardiniere con oltre 40 anni di esperienza; scrive da oltre 20 anni.

La coltivazione dei limoni Meyer (Citrus × meyeri) in vaso o in piena terra è un’esperienza gratificante. Non solo sono produttori di frutti prolifici, ma i loro vistosi fiori bianchi sono incredibilmente profumati e belli, con un fogliame lucido e scuro che aggiunge ulteriore interesse.

Originari della Cina, i limoni Meyer sono naturalmente arbusti, ma possono essere facilmente potati in forma di albero. Se piantati in piena terra, possono raggiungere i 3 metri di altezza, ma se coltivati in vasi da giardino sono generalmente più piccoli e crescono di conseguenza alle dimensioni del vaso. Le piantine si sviluppano a un ritmo moderato e fruttificano in circa quattro anni. È meglio piantare questi alberi all’inizio della primavera, dopo che il pericolo di gelate è passato. Per produrre un buon raccolto hanno bisogno di condizioni calde tutto l’anno, altrimenti dovranno essere svernati in casa.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!