Pianta veronica come si cura

Pianta veronica come si cura

Piantagione di lavanda

David Beaulieu è un esperto di paesaggistica e fotografo di piante, con 20 anni di esperienza. Ha lavorato nel settore vivaistico per oltre un decennio, occupandosi di una grande varietà di piante. David è stato intervistato da numerosi giornali e riviste nazionali statunitensi, come Woman’s World e American Way.

Debra LaGattuta è un’esperta di giardinaggio con tre decenni di esperienza nel campo delle piante perenni e da fiore, del giardinaggio in contenitore e del giardinaggio a letto rialzato. È una Master Gardener e giardiniere capo di Plant-A-Row, un programma che offre migliaia di chili di verdure coltivate biologicamente alle banche alimentari locali. Debra è membro del comitato di revisione di The Spruce Gardening and Plant Care.

La Veronica è un robusto genere di piante da fiore che comprende più di 500 specie, alcune decine delle quali sono coltivate come fiori da paesaggio. Tra queste, una delle più popolari è la Veronica spicata, una pianta perenne di facile crescita, spesso nota come speedwell a spiga, che viene spesso chiamata semplicemente speedwell. Viene coltivata per le sue vistose spighe di fiori di lunga durata che iniziano a fiorire in tarda primavera o all’inizio dell’estate. I fiori si ergono su steli da densi cumuli di fogliame per formare racemi affusolati, simili a spighe, ricoperti da piccoli fiori a forma di stella in una suggestiva tonalità di blu-viola. L’altezza varia molto a seconda della varietà, da un metro e mezzo a un metro e mezzo.

Significati dei fiori

Con le loro punte colorate e fiorite, le veroniche possono rallegrare qualsiasi giardino in pieno sole e aggiungere una struttura interessante. Molte delle specie a fioritura primaverile formano tappeti di fiori a bassa crescita. Alcune hanno un fogliame argentato che contrasta con il blu intenso dei fiori. Le specie a fioritura estiva possono raggiungere altezze maggiori e sono più generose di fiori. Queste specie più alte presentano un ampio spettro di colori, tra cui rosa, viola, blu e bianco.

  Che cosa sono le piante

Queste piante versatili tollerano una varietà di condizioni. Per ottenere risultati ottimali, la veronica preferisce terreni ben drenati, argillosi e ricchi di materia organica. Una volta stabilitasi, la veronica tollera bene la siccità e necessita di poche annaffiature supplementari. Durante il periodo di massima fioritura, tuttavia, apprezzeranno un po’ d’acqua se le condizioni sono state eccezionalmente secche. Alcune specie di veronica crescono bene nei giardini rocciosi. Queste specie sono generalmente a crescita bassa e si adattano bene a condizioni di siccità.

Per curare queste perenni a bassa manutenzione, tagliate i fiori esauriti appena sotto la base del fiore per incoraggiare una seconda fioritura. Molte delle specie alte di veronica sono ramificate; se le tagliate troppo in basso, potreste sacrificare la fioritura successiva. Quando le piante maturano, prendete in considerazione la possibilità di dividerle. Questo è particolarmente utile per le specie a stuoia, che possono morire al centro.

Veronica illusione viola

La Veronica è un fiore standard del giardino domestico, noto soprattutto per le sue guglie di fiori blu, bianchi o rosa che sbocciano per molti mesi in estate. Molti giardinieri ritengono che le varietà blu producano alcuni dei blu più veri di qualsiasi altro fiore del giardino perenne. Ma la Veronica non è solo una tradizionale perenne da giardino inglese a spighe. Le varietà a bassa crescita sono eccellenti copri suolo e alcune hanno fiori a forma di coppa. Farfalle e colibrì sono attratti da tutti i fiori di Veronica e i fiori delle varietà alte sono anche ottimi fiori recisi. Le varietà alte di Veronica crescono in ciuffi e sono quindi ben educate nel giardino, mentre le coperture del terreno si diffondono e riempiono un’area.

  Quando si pianta il cavolfiore

La maggior parte delle varietà di Veronica è resistente in tutta la nostra regione. Prima di piantare le vostre varietà, verificate la zona di rusticità. Acquistate le piante di Veronica presso un centro di giardinaggio locale o ricevete le divisioni dal giardino di un amico. Piantate dalla primavera all’inizio dell’autunno in una posizione di pieno o parziale sole su un terreno ben drenato. Le piante saranno più piccole e meno fiorifere se coltivate in pieno sole. Distanziare le piante da 1 a 2 piedi, a seconda delle dimensioni della varietà.

Fiori di conifera

David Beaulieu è un esperto di paesaggistica e fotografo di piante, con 20 anni di esperienza. Ha lavorato nel settore dei vivai per oltre un decennio, occupandosi di una grande varietà di piante. David è stato intervistato da numerosi giornali e riviste nazionali statunitensi, come Woman’s World e American Way.

Debra LaGattuta è un’esperta di giardinaggio con tre decenni di esperienza nel campo delle piante perenni e da fiore, del giardinaggio in contenitore e del giardinaggio a letto rialzato. È una Master Gardener e giardiniere capo di Plant-A-Row, un programma che offre migliaia di chili di verdure coltivate biologicamente alle banche alimentari locali. Debra è membro del comitato di revisione di The Spruce Gardening and Plant Care.

  Come curare la pianta di cocco

La Veronica è un robusto genere di piante da fiore che comprende più di 500 specie, alcune decine delle quali sono coltivate come fiori da paesaggio. Tra queste, una delle più popolari è la Veronica spicata, una pianta perenne di facile crescita, spesso nota come speedwell a spiga, che viene spesso chiamata semplicemente speedwell. Viene coltivata per le sue vistose spighe di fiori di lunga durata che iniziano a fiorire in tarda primavera o all’inizio dell’estate. I fiori si ergono su steli da densi cumuli di fogliame per formare racemi affusolati, simili a spighe, ricoperti da piccoli fiori a forma di stella in una suggestiva tonalità di blu-viola. L’altezza varia molto a seconda della varietà, da un metro e mezzo a un metro e mezzo.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!