Cosa si pianta a luglio nell orto

Cosa si pianta a luglio nell orto

Cosa piantare a luglio e agosto

Come coltivatrice di orti che cerca di prolungare la stagione del raccolto, Hanna Jacobs ama concentrare il maggior numero possibile di semine nel mese di luglio. Quando si pianifica l’orto per includere le colture autunnali, luglio è il momento di seminare molti dei semi. C’è un’ampia scelta di verdure ed erbe aromatiche da piantare nel corso del mese, per avere la certezza di mangiare fresco dall’orto fino a novembre.

Alla fattoria Hanna coltiva tre varietà di barbabietole per ottenere un arcobaleno di colori. Le verdure si conservano bene fino all’autunno e le radici si conservano bene per tutto l’inverno in frigorifero. Cercate di raccogliere tutte le barbabietole poco dopo la prima gelata.

La famiglia di Hanna sta ancora mangiando le carote del raccolto autunnale dell’anno scorso! Potete tranquillamente lasciare le carote nel terreno fino a metà novembre, sempre che nella vostra regione non si verifichino temperature invernali precoci.

Le chiavi del successo di qualsiasi orto sono un buon terreno, il controllo delle erbe infestanti e un’adeguata quantità d’acqua. Tenendo presente questo aspetto e piantando per tempo, potreste facilmente ritrovarvi con un orto autunnale abbondante e con pasti fatti in casa fino all’inverno.

  Cosa piantare a dicembre al sud

Piantine di giugno

È possibile piantare o raccogliere qualcosa dal proprio orto quasi tutto l’anno. I due principali periodi di semina, tuttavia, sono la primavera (da marzo a maggio) e l’autunno (da metà luglio a settembre). Le piantine primaverili si raccolgono in giugno e luglio, mentre quelle autunnali si raccolgono da ottobre a dicembre. I mesi di gennaio e febbraio sono i momenti migliori per guardare i cataloghi di sementi, sognare le calde giornate primaverili, preparare gli appezzamenti di giardino e prepararsi a una stagione produttiva.

Nota importante: le raccomandazioni mensili, in particolare le date di semina primaverile e autunnale, si riferiscono al giorno e al mese tipici della Georgia centrale. Per utilizzare questo calendario, considerate la Georgia centrale come una fascia che attraversa lo Stato da Columbus a Macon fino ad Augusta. Le date di semina primaverili possono essere anticipate di 2-3 settimane nell’estremo sud della Georgia, mentre le date di semina autunnali possono essere posticipate di 2 settimane. Nel nord della Georgia, le date di semina primaverile sono da 1 a 3 settimane più tardi, man mano che si procede verso nord attraverso le contee di montagna; le date di semina autunnale sono circa 2 settimane prima.

Ortaggi da piantare in agosto settembre

Luglio è il mese perfetto per la coltivazione, con lunghe giornate calde che si protraggono fino a tarda sera. Con gli orti pieni di prodotti e le bordure al massimo del loro splendore, sarete impegnati ad annaffiare, monitorare i parassiti e tenere sotto controllo le erbacce. Se state pianificando una vacanza, investite in un sistema di irrigazione per prendervi cura di frutta, fiori e verdura mentre siete lontani.

  Moscerini delle piante in casa

Ecco un pratico elenco di cosa fare questo mese o, se cercate altri lavori di giardinaggio da iniziare a luglio, leggete il nostro utile articolo di accompagnamento. Trovate fiori meravigliosi e frutta e verdura deliziosa da coltivare questo mese:

Cosa piantare in agosto

Colleen Vanderlinden è un’esperta di giardinaggio biologico e autrice del libro “Edible Gardening for the Midwest”. Coltiva frutta e verdura da oltre 12 anni e scrive professionalmente da oltre 15 anni. Per contribuire a far progredire il movimento del giardinaggio biologico, nel 2003 ha creato un sito web di giardinaggio biologico, “In the Garden Online”, e nel 2007 ha lanciato i Mouse & Trowel Awards per premiare i blogger di giardinaggio.

Julie Thompson-Adolf è una maestra di giardinaggio e autrice. Ha più di 13 anni di esperienza nel giardinaggio biologico per tutto l’anno, nell’avvio e nella conservazione dei semi, nella coltivazione di piante cimeli, perenni e annuali e nell’agricoltura sostenibile e urbana.

  Come eliminare le formiche dalle piante

Nonostante la percezione comune, luglio non è assolutamente troppo tardi per piantare verdure ed erbe aromatiche nell’orto.  Molti prodotti commestibili, tra cui ortaggi ed erbe aromatiche che producono più raccolti, possono essere piantati in piena estate per ottenere un raccolto fruttuoso in autunno. Sebbene luglio possa essere troppo tardi per varietà come i pomodori o le zucche (a seconda della zona in cui vivete), potete comunque scegliere i semi adatti alla vostra zona climatica USDA Plant Hardiness Zone.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!