Come potare le piante di nocciole

Come potare le piante di nocciole

Potatura di noccioli troppo cresciuti

Il nocciolo appartiene alla famiglia Corylus, che comprende C. avellana (nocciolo comune o europeo) e la specie strettamente correlata C. maxima (nocciola). Le nocciole sono alberi o arbusti decidui della famiglia delle Betulaceae coltivati per le loro noci commestibili. Le nocciole sono grandi arbusti a più fusti o piccoli alberi con foglie arrotondate che presentano un margine doppiamente seghettato (ogni dente porta un altro dente). I fiori nascono molto tardi in inverno, prima della comparsa delle foglie. I fiori femminili sono piccoli e solo gli stigmi, di colore rosso vivo, sporgono dal bocciolo. Il fiore maschile è un amento di colore giallo pallido e lungo 6-12 cm. Il frutto della nocciola è una classica noce che cresce in grappoli di 1-5 esemplari, ciascuno protetto da un mallo fogliaceo che copre la maggior parte (comune) o la totalità della noce (filiberto). La nocciola ha una forma ovale e un colore che va dal giallo al marrone. Ogni noce ha una squama chiara alla base. Quando è matura, la noce cade dal mallo al suolo. Il nocciolo può raggiungere un’altezza di 3-8 m (10-26 ft) e può vivere per molti anni, anche se la sua vita commerciale è di solito di circa 40 anni. Il nocciolo è originario dell’Europa e del Sud-Est asiatico.

Cespuglio di nocciole

La coltivazione di alberi da frutta e noci è un ottimo modo per introdurre altezza, struttura e un po’ di privacy naturale in uno spazio. Inoltre, fornisce una scorta di prodotti freschi ed è una delle piante più facili e veloci da coltivare.

  Piante di basilico come curarle

Piante attraenti, con le foglie a forma di cuore, pelose e seghettate, completate in primavera dalla comparsa di amenti gialli. Questi sono seguiti da bucce cartacee alla fine dell’estate o in autunno. Oltre a essere una scelta resistente e a bassa manutenzione, questi popolari esemplari non hanno bisogno di molto spazio per crescere come altri alberi da frutto. Questo li rende un’ottima scelta se lo spazio è limitato.

Originario di gran parte dell’emisfero settentrionale, in natura il nocciolo prospera nelle foreste fresche e decidue. Tradizionalmente ritenuto un simbolo di saggezza, è citato nell’antica mitologia greca e romana e nella Bibbia.

Oggi il nocciolo viene coltivato commercialmente per le sue noci. Anche il legno è utile. Può essere trasformato in recinzioni, manici per utensili e cesti. L’olio del nocciolo comune è invece utilizzato in prodotti cosmetici e alimentari.

L’albero di nocciole non produce noci

SERIE 33 | Episodio 21Tino ci mostra come potare un albero di nocciole per ottenere una migliore produzione di noci.Le nocciole (Corylus avellana cv.) sono un albero di bell’aspetto, crescono nella maggior parte dei terreni e sopportano il gelo. Ma soprattutto producono una delle noci più deliziose! Le nocciole sono originarie delle regioni temperate dell’Europa e dell’Asia e possono crescere come arbusto a più fusti o come albero a fusto singolo alto 4 m. Le nocciole sono monoiche, cioè hanno fiori maschili e femminili separati sulla stessa pianta. I fiori maschili si presentano come amenti gialli penzolanti, mentre quelli femminili sono piccoli fiori rossi che si posano sui rami. I fiori vengono impollinati a metà inverno, ma rimangono inattivi fino alla primavera, quando avviene la fecondazione e si formano le noci. Anche se alcune cultivar sono autofertili, producono raccolti migliori se coltivate in gruppo.Consigli per la potatura invernale Un ulteriore vantaggio: i lunghi polloni sono ottimi pali per l’orto!

  Come fare nuove piante di orchidee

Propagazione del nocciolo

L’inverno è il periodo in cui andiamo matti per le nocciole! Gustatele arrostite (su un fuoco all’aperto… o in forno), sgranocchiate nude appena tolte dal guscio, o cotte al forno con erbe e legumi per creare un’alternativa vegetariana soddisfacente ai tradizionali arrosti. Le noci sono altamente nutritive, ma se ne mangiate in quantità, il vostro portafoglio ne risentirà. La soluzione, come per tutti i prodotti di qualità, è coltivarli da soli.

Molti degli ortolani con cui parlo di noci sono scoraggiati dal pensiero di coltivarle. Hanno bisogno di molto spazio, giusto? È facile capire il perché di questo pregiudizio quando si pensa all’imponenza di un castagno maturo o alla bellezza statuaria di un noce. Ma questo non è il quadro completo. Alcuni frutti a guscio, come le nocciole, sono perfettamente adatti alla coltivazione in giardino e, nel frattempo, danno spettacolo.

  Dove si butta il terreno delle piante

Le nocciole sono i frutti più facili da coltivare, perfetti per gli aspiranti noccioloni nervosi! La famiglia delle nocciole, Corylus, comprende il nocciolo comune e le nocciole e i noccioli strettamente imparentati. È possibile distinguere una nocciola o una pannocchia da una nocciola di tipo filiberto perché il mallo di quest’ultima avvolge completamente il guscio.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!