Come combattere i moscerini delle piante

Come combattere i moscerini delle piante

Piccole mosche nelle piante

I moscerini dei funghi (chiamati anche moscerini del terreno) sono probabilmente i parassiti più comuni (e fastidiosi) delle piante d’appartamento. In questo post, quindi, vi parlerò di loro e vi mostrerò come sbarazzarvene – PER SEMPRE!

I moscerini dei funghi vivono e si riproducono nel terreno. I moscerini adulti depongono le uova nel terreno e le larve (minuscoli vermi bianchi appena visibili a occhio nudo) si nutrono delle radici e di altra materia organica presente nel terreno.

Ma non si tratta dello stesso tipo di insetto. I moscerini dei funghi depongono le uova nel terreno umido, dove le larve si schiudono e si nutrono di piccole radici, funghi e altra materia organica presente nel terreno. Non sono interessati alla frutta.

Un’infestazione di moscerini del fungo può provenire da qualsiasi luogo. I modi più comuni in cui i moscerini del fungo entrano in casa sono nel terreno di una pianta appena acquistata o in un sacchetto di terriccio portato in casa.

Non è necessario ricorrere a pesticidi sintetici tossici: i moscerini del fungo possono essere facilmente combattuti con metodi e rimedi di disinfestazione completamente naturali. Ecco i metodi migliori da utilizzare per liberare le piante da interno dai fastidiosi moscerini volanti…

Moscerini dei funghi

Divulgazione delle affiliazioni: il team di recensioni di This Old House si impegna a fornire recensioni oneste, obiettive e indipendenti su prodotti e servizi per la casa. Per sostenere questo modello di business, This Old House potrebbe ricevere un compenso in caso di acquisto tramite i link presenti sul nostro sito.

  Come piantare losso dellavocado

I moscerini sono piccoli insetti volanti che includono moscerini dei funghi, moscerini della frutta e moscerini delle fognature. I moscerini dei funghi sono scuri e hanno zampe lunghe, i moscerini della frutta sono marroni e rotondi, mentre i moscerini delle fognature hanno ali simili a falene e sono attratti dall’acqua. Poiché i moscerini si riproducono frequentemente, è fondamentale affrontare tempestivamente un’infestazione.

In questo articolo spieghiamo da dove provengono i moscerini, forniamo istruzioni passo dopo passo per cinque metodi efficaci per sbarazzarsi dei moscerini e illustriamo i consigli per prevenire un’altra infestazione. Per i proprietari di casa che desiderano risultati rapidi e di alto valore, consigliamo anche la trappola per insetti da interno Katchy per il trattamento di questi parassiti.

In genere, i moscerini entrano in casa dall’esterno attraverso crepe o fori nelle fondamenta, nei muri, nelle finestre o nelle porte. I moscerini infestano spesso i bidoni della spazzatura, la frutta marcia e altri luoghi umidi in cui è presente materia organica in decomposizione. Si possono trovare anche vicino a lavandini, scarichi e gabinetti.

Moscerini dei funghi bicarbonato di sodio

I moscerini delle piante d’appartamento sono fastidiosi. Conosciuti come moscerini del fungo, sono in realtà piccole mosche lunghe circa 1/8 di pollice che sono attratte dal terriccio umido e dal materiale vegetale in decomposizione alla base delle piante da appartamento.  Pur avendo un aspetto simile alle zanzare, non mordono.

Poiché i moscerini nelle piante d’appartamento si formano in genere quando il terriccio contiene troppa umidità, il modo migliore per evitare che i moscerini si impadroniscano della vostra casa è quello di evitare innanzitutto un’eccessiva irrigazione.  Ma cosa succede se il danno è già fatto e avete a che fare con uno sciame di fastidiosi moscerini che circondano le vostre piante? Qui vi illustriamo i modi migliori per eliminare i moscerini dalle piante d’appartamento.

  Come si pianta la cipolla

Un modo per capire se state per avere un problema di moscerini è quello di cercare le uova. I moscerini del fungo depongono le uova nel terreno e queste uova diventano larve che si nutrono dei funghi presenti nel terreno delle piante. Le larve dei moscerini del fungo sono lunghe circa un quarto di pollice, con una testa nera e lucida e un corpo allungato, di colore biancastro o trasparente.

Oltre ai funghi, amano anche la materia organica e talvolta mangiano le radici delle piante o le piantine, che appaiono appassite. Cercate una scia di bava simile a quella che lasciano le lumache e le limacce. Se si nota una scia, è probabile che ci siano moscerini nelle piante da interno.

Rimedio casalingo per i moscerini dei funghi

Se ultimamente avete notato dei piccoli insetti volanti appollaiati sulle vostre piante d’appartamento, è possibile che abbiate un’infestazione di moscerini del fungo. Sebbene siano facili da trattare, questi piccoli parassiti possono comunque essere una seccatura e un ostacolo alla cura delle piante, soprattutto se hanno già deposto le uova.

I moscerini dei funghi vengono comunemente confusi con i moscerini della frutta, ma i due parassiti hanno diverse caratteristiche distintive che vi aiuteranno a distinguerli. I moscerini dei funghi sono snelli e hanno zampe lunghe; di solito hanno la testa nera e ali chiare che servono per un volo minimo. I moscerini della frutta, invece, sono leggermente più arancioni e hanno zampe più tozze.

  Come piantare i bulbi di tulipano

Non sapete da dove cominciare per eliminare i moscerini? Abbiamo raccolto questa utile guida su come eliminare i moscerini dalle piante, che illustra i vari sintomi, i trattamenti e i consigli per la prevenzione, in modo da garantire che le vostre piante siano libere da parassiti.

Prima di diagnosticare un problema di moscerini, ci sono alcuni segnali da tenere d’occhio. A volte è difficile capire se la vostra pianta è affetta da moscerini, dato che gli insetti sono così piccoli. Anche se questi piccoli insetti non danneggiano necessariamente la pianta (a meno che non si tratti di un caso grave), possono comunque essere una seccatura da affrontare.

Sonia Ricci

Sonia Ricci è una studentessa di biologia e blogger che scrive della sua prospettiva unica sulla scienza. Il suo blog tratta argomenti che vanno dalle ultime ricerche sull'impatto del cambiamento climatico alle opinioni sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie genetiche. Sonia è appassionata nel rendere la scienza accessibile a tutti e crede che tutti possano trovare qualcosa di interessante nella biologia se si prendono il tempo di cercarlo: seguite il suo blog per aggiornamenti regolari!